Pamela Prati e Giletti contro Barbara D'Urso : Hanno fatto soldi ...Pisa, Corte : no atto nascita con 2 madriEmma Marrone: Neanche mia madre ha visto quanto dolore provavo Giorgia Venturini nuda! Lo scatto bollente di Wanda NaraNon rinnego! Debora Caprioglio si confessa sul rapporto con Tinto ...Elisabetta Gregoraci irresistibile su Instagram... fan in delirio Mercedesz Henger contro la madre Eva: La finta famiglia felice non ...Mamma, ma posso morire? Elena Santarelli choc: è successo tra lei e ...Guai per la D’Urso! Inammissibile lo squallore dei pomeriggi e delle ...Auguri Mara Venier: il regalo di Nicola Carraro sorprende la ZiaVaccinatevi! Influenza, primo caso grave a UdineDesirèe Mariottini : rinviati a giudizio i quattro africani indagatiOra basta! 12enne salva la madre da botte e violenzeCristiano Malgioglio contro Francesco Baccini: Achille Lauro ha ...Che schifo! Francesca Fialdini finisce nella bufera a ‘Da noi… a ...
di

Jihadista tedesca rischia ergastolo! Lasciò morire una bimba schiava

Si riaccendono i riflettori sul caso della jihadista tedesca di 27 anni, Jennifer W., accusata di ...
Jihadista tedesca rischia ergastolo! Lasciò morire una bimba schiava

Jihadista tedesca rischia ergastolo! Lasciò morire una bimba schiava
Si riaccendono i riflettori sul caso della jihadista tedesca di 27 anni, Jennifer W., accusata di un crimine orrendo, l’aver lasciato morire di sete una bambina di appena cinque anni che aveva precedentemente comprato come “schiava” in Iraq, quando insieme al marito militava nell’Isis. Jennifer W., una jihadista tedesca di 27 anni, rischia di passare il resto della sua vita in carcere. E’ accusata di un crimine orrendo: aver lasciato morire di sete una bimba di 5 anni comprata come “schiava” a Mosul, in Iraq, quando la donna e il marito militavano nella fila dell’Isis. 

La piccola, secondo quanto hanno ricostruito gli inquirenti tedeschi dopo due anni di indagini, è stata incatenata sotto il sole cocente dopo aver fatto la pipì a letto. Una punizione crudele decisa dall'uomo a cui Jennifer W. non si è opposta. “La bambina era ammalata e ha bagnato il materasso – ha dichiarato il pubblico ministero – così il marito dell’imputata l’ha incatenata fuori come punizione e l’ha lasciata morire di sete sotto il caldo torrido. Jennifer W. ha permesso che succedesse e non ha fatto nulla per salvare la bimba”.Jennifer W

La donna aveva lasciato la Germania nel 2014 per unirsi ai combattenti dell’Isis. Attraverso la Turchia e la Siria, è arrivata in Iraq dove in quel momento gli uomini di Al Baghdadi avevano appena proclamato a Mosul la nascita del sedicente Stato Islamico. Secondo quanto si è appreso, la jihadista faceva parte delle brigate Al-Khansa, la cosiddetta “Polizia morale” composta soprattutto da straniere arrivate nel Califfato nero al seguito dei mariti combattenti. “Il suo compito era garantire che le donne rispettassero le norme comportamentali e di abbigliamento stabilite dall'organizzazione terroristica”, scrivono in una nota i pubblici ministeri tedeschi. “Per incutere timore – aggiunge l'accusa – l'imputata imbracciava un fucile d'assalto Kalashnikov, una pistola e un gilet esplosivo”. Per il suo lavoro, Jennifer W. sarebbe stata pagata tra i 70 e i 100 dollari al mese.

E’ nel 2015, durante il regno di terrore instaurato dall'Isis in Iraq, che la coppia ha comprato la piccola per usarla come schiava nei lavori di casa. Non si conosce la sua identità però è probabile che appartenga alla comunità jazida, il gruppo religioso che ha pagato un prezzo altissimo sotto la dominazione dei fanatici islamici.  Nel gennaio del 2016, pochi mesi dopo la morte della bimba, Jennifer W. è ritornata in Turchia con l’intenzione di chiedere un nuovo documento d’identità. E’ stata arrestata ad Ankara mentre usciva dall'ambasciata tedesca. Le autorità turche, però, non hanno potuto far altro che rispedirla in Germania con un ordine di espulsione. Di nuovo a casa nella sua città d’origine nella Bassa Sassonia, la foreign fighter dell’Isis non ha mai smesso di pianificare il suo rientro in quello che resta dei territori controllati dagli estremisti islamici in Medio Oriente. La polizia tedesca l’ha arrestata nel giugno del 2018 prima che potesse scappare di nuovo. E con l’appartenenza al gruppo terrorista è emersa anche la responsabilità nell'omicidio della bimba di 5 anni.

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Jennifer W
da Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàJennifer WJihadistatedescarischia
Clicca qui e commenta questo post!