Fonte : sport.quotidiano di 30 mag 2024
Dopo mesi di trattative, il concordato fiscale con Inps e Agenzia delle Entrate è stato trovatoMa ora questo nuovo debito va comunque saldatoQuei due milioni e mezzo che pesavano sul club fino a pochi giorni fa spesso negli ultimi anni avevano allontanato tanti di quelli che avevano provato a compare la Fermana, o quantomeno aiutarla economicamente.

C’è ottimismo per lo stralcio del debito Poi i Simoni lasceranno la Fermana

C’è ottimismo per lo stralcio del debito Poi i Simoni lasceranno la Fermana (Di giovedì 30 maggio 2024) L’aria dalle parti di Viale Trento è ancora frenetica, ma quantomeno trapela ottimismo per il futuro della Fermana. Riepiloghiamo la situazione, come ormai la situazione ci obbliga da mesi: il club, fino a pochi giorni fa, aveva sulle spalle un debito da due milioni e mezzo di euro ereditato dalla precedente gestione, come sottolineato a più riprese dall’attuale proprietà. Dopo mesi di trattative, il concordato fiscale con Inps e Agenzia delle Entrate è stato trovato. Il monte debitorio da due milioni e mezzo è passato a meno di un terzo, 700mila euro. Una manna dal cielo e una vittoria che fino a qualche mese fa appariva come difficile da raggiungere. Ma ora questo nuovo debito va comunque saldato. Da settimane tutti sono al lavoro per il salvataggio della nave: la famiglia Simoni, l’amministrazione comunale e tra le parti coinvolte c’è anche il vecchio main sponsor Maurizio Vecchiola.
Leggi tutta la notizia su sport.quotidiano
Notizie su altre fonti
  • C’è ottimismo per lo stralcio del debito Poi i Simoni lasceranno la Fermana

    Il club, fino a pochi giorni fa, aveva sulle spalle una cifra da saldare di due milioni e mezzo ereditato dalla precedente gestione ... msn

Video di Tendenza
Video C’è ottimismo
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.