Fonte : ilgiorno di 26 mag 2024

Caccia, mostra delle polemicheLe doppiette espongono i trofeiGli animalisti: "Diseducativo"

Caccia mostra delle polemiche Le doppiette espongono i trofei Gli animalisti | Diseducativo

Caccia, mostra delle polemiche. Le doppiette espongono i trofei. Gli animalisti: "Diseducativo" (Di domenica 26 maggio 2024) Teste mozzate impagliate, scheletri, palchi di corna. Sono i cosiddetti trofei delle prede uccise dalle doppiette del Comprensorio di Caccia delle Peralpi Lecchesi messi in mostra. Lo prevedono i regolamenti provinciali e regionali. Il Cacciatore che ha ammazzato l’animale più bello verrà inoltre premiato. "Una mostra cruenta e diseducativa", denuncia Sandro Lavelli, referente provinciale della Lac, la Lega per l’abolizione della Caccia, che è anche una guardia venatoria volontaria. La mostra dei trofei è stata inaugurata ieri a Barzio, nella sede della Comunità montana di Valsassina, Val d’Esino e Lario Orientale. Prosegue anche oggi. "L’esame dei trofei è un momento importante di verifica della qualità della popolazione prelevata e di conseguenza delle scelte gestionali effettuate da ogni comprensorio alpino di Caccia – spiega in una nota Andrea Beri, segretario del Comprensorio Prealpino Lecchese –.
Leggi tutta la notizia su ilgiorno
Notizie su altre fonti
  • Montecatini Terme, 12 maggio 2024 – ’A caccia di rischi’ : il 16 e il 17 maggio si conclude il progetto all’Ippodromo Sesana. La referente per la Sicurezza Elisabetta Campioni e quella per la legalità Donatella Vannelli, docenti dell’Istituto Comprensivo Galileo Chini di Montecatini Terme, organizzano l’evento conclusivo del progetto biennale ’A caccia di rischi’ iniziato lo scorso anno scolastico.
    lanazione

  • No, Paolo Mieli e Tomaso Montanari non sembrano filare d'amore e d'accordo, perlomeno dal punto di vista intellettuale. I due storici, insomma, “non si pigliano” granché e se mai ce ne fosse stato bisogno, la prova provata arriva a Otto e mezzo, su La7, dove entrambi sono stati ospiti di Lilli Gruber.
    liberoquotidiano

  • È caccia all’uomo da parte degli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Carpi, dopo che un soggetto ignoto, giovedì mattina, è entrato in Sant’Ignazio a Carpi, ha vandalizzato un quadro della mostra ‘Gratia Plena’ e ha aggredito l’artista Andrea Saltini, finito poi in ospedale.
    ilrestodelcarlino

Video di Tendenza
Video Caccia mostra
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.