Fonte : oasport di 21 mag 2024

Caos Umbrailpass, rivivi gli aggiornamenti e le reazioni sull'avvicinamento alla 16ª tappa

Giro d’Italia 2024 Tadej Pogacar | Oggi volevamo solo controllare poi si è spaccato il gruppo…

Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar: “Oggi volevamo solo controllare, poi si è spaccato il gruppo…” (Di martedì 21 maggio 2024) Tutto troppo facile. Massimo risultato con il minimo sforzo, senza regalare niente a nessuno. Il cannibale Tadej Pogacar colpisce ancora e vince sul Monte Pana la sua quinta tappa dell’edizione n.107 del Giro d’Italia, la numero 16 della Corsa Rosa 2024. Una frazione mutilata dal maltempo, con la decisione sacrosanta, dopo una mattinata alquanto caotica, di neutralizzare i primi 70 chilometri e dare la partenza solo alla fine della discesa dell’Umbrailpass. Nevicava a Livigno, i passi intorno erano tutti impraticabili. Inevitabile la decisione di accorciare la tappa, in una giornata in cui comunque la carovana ha preso acqua dal primo all’ultimo metro. Grande battaglia per far andare via la fuga, con la prima ora corsa a velocità folli. Attaccanti che però non hanno preso troppo spazio per via del lavoro della Movistar, che però si è rivelato un buco nell’acqua per i capitani della compagine spagnola.
Leggi tutta la notizia su oasport
Notizie su altre fonti
  • Nessuno ferma più Pogacar. Malgrado la riduzione del percorso causa neve, lo sloveno ha attaccato nel finale conquistando la Sedicesima tappa Giro d’Italia 2024, da Livigno a Santa Cristina. Dietro la maglia rosa, Giulio Pellizzari e Daniel Martinez Sedicesima tappa Giro d’Italia 2024: LA CRONACA Frazione odierna particolarmente tormentata a causa della riduzione del percorso per il persistente maltempo già sulle prime salite.
    sport.periodicodaily

  • senza freni inibitori. Non ci sono più aggettivi possibili per Tadej Pogacar, che non si è accontentato di venire a vincere il Giro d’Italia per poi provare a fare doppietta col Tour come Pantani, ma ha deciso di dominare in lungo e in largo l’edizione numero 107 della corsa rosa: ecco allora le pagelle della sedicesima tappa, vinta ancora una volta dal corridore sloveno, che si è preso pure il lusso, arrivando di nuovo in solitaria con un’azione nel finale al punto giusto, di elencare con le dita della mano i cinque trionfi per lui nel Giro di diciotto giorni: cinque successi in sedici frazioni, praticamente ne ha vinta una ogni tre e sembra non avere intenzione di fermarsi, con la classifica generale sempre più nelle sue mani quando mancano cinque tappe alla conclusione di un Giro senza storia, per colpa, ma soprattutto per merito, di un fenomeno di quelli veri.
    sportface

  • Lo sloveno maglia rosa ha oltre 7 minuti di vantaggio sul più immediato degli inseguitori. Domani per la 17esima tappa Selva di Val Gardena-Passo del Brocon: 159 km di alta montagna Tadej Pogacar continua a dominare il Giro d'Italia conquistando il suo quinto successo di tappa. Lo sloveno della Uae team Emirates si impone nella […]
    sbircialanotizia

  • Giro d'Italia, Pogacar fa cinquina e vince anche a Santa Caterina in Val Gardena - Una vittoria di forza, la quinta in questo Giro d'Italia finora dominato. Tadej Pogacar vince anche la sedicesima tappa, la Livigno - Santa Cristina Val Gardena (118 chilometri), attaccando a 1,5 chilometri dal traguardo. Secondo il 20nne ...

  • Giro d'Italia, la vittoria di Tadej Pogacar e quell'auspicio rosa tra le mani di Giulio Pellizzari - Il Giro d'Italia si può raccontare in tanti modi, qui si è deciso di seguire la fatica dei corridori al metro, una parola a chilometro. La sedicesima tappa, la Lasa - Santa Cristina Valgardena (Monte ...

Video di Tendenza
Video Giro d’Italia
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.