Fonte : anteprima24 di 21 mag 2024

Archeoclub d'Italia Apicium, successo per la mostra d'arte di Ines De Leucio

Archeoclub d’Italia Apicium successo per la mostra d’arte di Ines De Leucio

Archeoclub d’Italia Apicium, successo per la mostra d’arte di Ines De Leucio (Di martedì 21 maggio 2024) Tempo di lettura: < 1 minutomostra d’arte Cappella di San Marco Domenica sera si è conclusa presso la Cappella gentilizia di San Marco del Castello dell’Ettore la mostra dell’artista italo-australiana Ines De Leucio reduce di un importante premio a New York per le arti visive al “The LA Art Show”, definita da tempo “la più completa mostra internazionale di arte contemporanea in America”. L’associazione Archeoclub di Apice ha inserito tale mostra nella manifestazione “Chiese Aperte” programmata per lo scorso 12 Maggio. Si tratta di  un evento nazionale dell’Archeoclub d’Italia giunto ormai alla trentesima edizione che ha lo scopo di valorizzare gli antichi edifici religiosi, anche non più in uso con eventi culturali. Oltre alla mostra, nelle due domeniche, si sono svolte anche visite guidate per raccontare la storia della Cappella e gli affreschi.
Leggi tutta la notizia su anteprima24
Notizie su altre fonti
  • Prato, 21 maggio 2024 - La Sala Biagi di Palazzo Banci Buonamici ospita fino a domenica 26 maggio “Ritmi d’arte”, la mostra collettiva curata dall’Associazione culturale pratese “Il Castello”, da sempre punto di riferimento per il territorio, caratterizzata dall’amore e la cura per l’arte in tutte le sue forme, dalla poesia alla pittura, dalla scrittura alla musica.
    lanazione

  • “Il profumo è il fratello del respiro” scriveva Patrick Süskind. Come si può conservare e ripetere un profumo che per definizione non ha forma? L’artista Tamara Repetto nella sua mostra “Circuiti di Senso”, allo spazio Gaggenau di Milano fino al 18 luglio, indaga, esplora, ricerca nel rapporto fra impalpabile e materia una risposta da condividere. Protagonista è il profumo, che diventa opera d’arte multisensoriale, fonte di stupore che scorre sulla linea apparentemente impossibile da cogliere: il confine fra oggettivo e soggettivo, visibile e invisibile, immateriale e reale.
    ilfattoquotidiano

  • Hanno organizzato una doppia visita a Siena e a Massa Marittima sulle tracce del ‘400 senese, due dei massimi studiosi dell’arte europea e senese del Rinascimento: Keith Christiansen, curatore onorario del Metropolitan Museum di New York e Carl Brandon Strehlke, conservatore emerito del Philapelphia Museum of Art. I due noti storici dell’arte hanno visitato al Museo di San Pietro all’Orto di Massa Marittima, la mostra "Il Sassetta e il suo tempo.
    lanazione

  • Le Giornate della Luce 2024, annunciati i tre film in concorso - Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. Tre diversi mondi si intrecciano in un paesino dell'entroterra cubano. A San Antonio de los Baños, il tempo sembra si sia ...

  • TuttoPizza, nasce il Premio Sergio Miccù. Presentati i dati dell'Osservatorio CNA - ... Antonio Marchiello, del presidente della Mostra d'Oltremare, ... il riconoscimento Unesco per l'arte del pizzaiuolo, la ...

Video di Tendenza
Video Archeoclub d’Italia
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.