Allerta Coronavirus : Sospetto caso a Cava de' Tirreni, due ...Morto il 78enne Adriano Trevisan, la prima vittima italiana del ...Carabiniere ucciso Mario Cerciello Rega : Puntiamo all'assoluzione ...Coronavirus : Primo contagiato in Lombardia, 38enne del lodigianoSicurezza stradale: meglio i pneumatici invernali o quelli chiodati?Trapani, Osvaldo si sente male a scuola e muoreAlessandro Ghisoni ucciso da massi : Era in vacanza con sua moglie in ...Incidente Verona, un camion va a fuoco: traffico in tilt sulla ...Aesvi si evolve e nasce “IIDEA”, per sostenere i videogiochiPatrizia Mirigliani denuncia figlio per salvarlo dalla droga

“Qui vive un antifascista” | risposta del sindaco di Milano Sala alla scritta antisemita

“Qui vive un antifascista” |  risposta del sindaco di Milano Sala alla scritta antisemita Antifa hier, cioè qui c'è un antifascista. Questo il cartello che il sindaco di Milano Beppe Sala ha ...

zazoom
Commenta
“Qui vive un antifascista”: risposta del sindaco di Milano Sala alla scritta antisemita di Mondovì (Di domenica 26 gennaio 2020) "Antifa hier", cioè qui c'è un antifascista. Questo il cartello che il sindaco di Milano Beppe Sala ha affisso sulla porta della sua abitazione. Si tratta della risposta del primo cittadino alla scritta antisemita "Juden hier", apparsa a Mondovì (Cuneo), sulla porta del figlio di Lidia Beccaria Rolfi, staffetta partigiana deportata nel carcere di concentramento di  Ravensbruck. Leggi su fanpage

twitterfattoquotidiano : “Qui vive un antifascista”, il cartello di Sala sulla sua porta di casa: la risposta del sindaco di Milano alla scr… - HuffPostItalia : 'Antifa Hier', qui vive un antifascista. Il gesto di Beppe Sala contro le scritte antisemite - klaretta2006 : RT @fattoquotidiano: “Qui vive un antifascista”, il cartello di Sala sulla sua porta di casa: la risposta del sindaco di Milano alla scritt… -

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : “Qui vive

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : “Qui vive “Qui vive antifascista” risposta sindaco