Giochi 2018 - la cerimonia di chiusuraCina - via limite due mandati presidentePapa - Siria:Non combattere male con maleMinniti:fascismo?C'è massima attenzioneMps - Padoan: Stato resterà anni in bancaArriva il gelo?Italiani - scorte di zuppeFriuli - sisma 3.8 in provincia di UdineGentiloni:"Voto utile contro populismo"Pyongyang a Usa:non mendichiamo dialogoArriva Burian da stanotte - neve e gelo
di

Monza - Amalia Villa e Marinella Ronco : Madre e figlia trovate morte in casa - Forse omicidio

Monza - Amalia Villa e Marinella Ronco : Madre e figlia trovate morte in casa - Forse omicidio
Amalia Villa di 85 anni e Marinella Ronco di 52 anni, rispettivamente madre e figlia sono state ...
Monza - Amalia Villa e Marinella Ronco : Madre e figlia trovate morte in casa - Forse omicidio

Monza - Amalia Villa e Marinella Ronco : Madre e figlia trovate morte in casa - Forse omicidio
Amalia Villa di 85 anni e Marinella Ronco di 52 anni, rispettivamente madre e figlia sono state trovate senza vita nella propria abitazione. Le due donne erano morte già da qualche giorno, poichè i loro corpi sono stati ritrovati in avanzato stato di decomposizione. L'ipotesi più probabile, dopo il ritrovamento dei cadaveri delle due donne in un appartamento al secondo piano di Via Al Santuario, 29 nel centro di Ornago in provincia di Monza, nel tardo pomeriggio del 10 febbraio, è di duplice omicidio. Sospettati il fratello e zio delle vittime Paolo Villa, di 75 anni, attualmente piantonato in ospedale dove è stato ricoverato a seguito di un'ischemia cerebrale. 

Nella casa, i Carabinieri del gruppo Monza e della compagnia di Vimercate hanno trovato molte tracce di sangue nonostante il tentativo di ripulitura dell'alloggio. Il medico legale sta svolgendo gli accertamenti per risalire alle cause dei decessi. Inizialmente si era pensato alla morte naturale di una e al decesso per lo choc per l'altra o una intossicazione di medicinali ma dopo la scoperta dei due corpi ed ai primi accertamenti effettuati si è cominciato a pensare ad un omicidio. L'allarme è stato lanciato da un conoscente della famiglia che ha assistito all'interno di un bar, nelle vicinanze dell'abitazione, all'improvviso malore di Paolo Villa colpito da un ictus. Dopo l'arrivo dell'autoambulanza che ha trasportato l'uomo all'Ospedale di Vimercate il conoscente ha pensato di salire in casa per avvisare la famiglia dato che vivevano assieme Amalia Villa, Marinella Ronco e Paolo Villa. 

Prima è stato avvertito un odore strano e poi, non ottenendo alcun risposta alla porta, è stato dato l'allarme. Da qui la macabra scoperta. Gli inquirenti non hanno escluso alcuna pista, ma poi, pur con tutte le cautele del caso e lasciando aperte altre ipotesi, hanno preso la decisione di procedere al piantonamento di Paolo Villa. Ad insospettire prima di tutto il fatto che vivevano insieme e l'uomo non aveva avvisato nessuno della morte della sorella e della nipote - anche se potrebbe aver vissuto alcuni giorni in stato confusionale visto che poi ha avuto un'ischemia cerebrale - ed il fatto che nella casa sono state trovate tracce di sangue. 

Apparentemente i corpi non presentano segni di violenza ma bisogna attendere i risultati degli esami per capirlo. Una vicina di casa che abita nell'appartamento di sotto al secondo piano ha fornito un altro elemento: parlando con i cronisti, ha detto di avere incontrato Villa per strada e chiedendo di sua sorella e di sua nipote si era sentita dire "stanno bene, sono in casa".
Altre notizie per : Trovate morte Monza
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Trovate morte Monza
Scritto da Enza Grandinetti letto volte.
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàTrovate morte MonzaAmalia VillaMarinella RoncoMadre Di' la tua e commenta questo post!