Boschi: mi usano per coprire scandaliOlanda:duplice omicidio - due arrestiTokyo apre negativa - Nikkei - 0 - 26%Vertice migranti:termina prima giornataTrump e Putin parlano di NordcoreaCommissione Moro - ok Camera a relazioneItaliani i moduli stazione orbita LunaAccoltellamento a Maastricht - due mortiCoppa Italia - la Lazio vola ai quartiRenzi: Escludo patto con Berlusconi
di

Riciclaggio : sequestrate a Gianfranco Fini due polizze vita da un milione di euro

Riciclaggio :  sequestrate a Gianfranco Fini due polizze vita da un milione di euro
Sequestrato un milione di euro in polizze vita a Gianfranco Fini. il sequestro dal Gico della ...
Riciclaggio :  sequestrate a Gianfranco Fini due polizze vita da un milione di euro

Riciclaggio :  sequestrate a Gianfranco Fini due polizze vita da un milione di euro
Sequestrato un milione di euro in polizze vita a Gianfranco Fini. il sequestro dal Gico della Guardia di Finanza su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Roma nell’ambito dell’inchiesta che vede l’ex presidente della Camera e tutti i parenti di sua moglie indagati per vari reati tra cui anche il riciclaggio per vicende legate a Francesco Corallo.  L’ex leader di An è indagato per riciclaggio dalla procura di Roma nell’ambito dell’inchiesta culminata lo scorso 14 febbraio con il decreto di sequestro preventivo di beni emesso dal gip ed eseguito sempre dagli uomini dello Scico, nei confronti di Sergio Tulliani, Giancarlo Tulliani ed Elisabetta Tulliani (compagna di Fini) per un valore di circa 5 milioni di euro.

A finire nel mirino degli inquirenti vi sarebbero due polizze vita. Assicurazioni importanti, visto che il valore del riscatto raggiunge quota 495mila euro.  L'ex leader di Alleanza Nazionale, indagato per concorso in riciclaggio, aveva già ricevuto una visita della Finanza nel febbraio scorso. Secondo gli inquirenti infatti, la moglie Elisabetta Tulliani, insieme al padre Sergio e al fratello Giancarlo (destinatari di un decreto di sequestro di circa 5 milioni di euro), avrebbero ottenuto un profitto di 7 milioni di euro riciclando il denaro del Re delle slot, Francesco Corallo. L’indagine aveva portato nel dicembre scorso all’arresto di Francesco Corallo, Rudolf Theodoor Anna Baetsen, Alessandro La Monica, Arturo Vespignani e Amedeo Laboccetta (poi scarcerato dal riesame), sospettati di essere capi o partecipi di una associazione a delinquere a carattere transnazionale finalizzata ai reati di peculato, riciclaggio e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. 

Il giudice era stato categorico: "Sembra singolare che in un partito dall'accentuata connotazione gerarchica, il Segretario ignorasse l'esistenza delle vicende di un gruppo industriale che si preparava all'accesso, a livello nazionale, e all'esito di una gara bandita da un Governo di cui egli era parte, al lucrosissimo settore del gioco legale".
Altre notizie per : Gianfranco Fini

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.
Scritto da Mirella Ferrazzuolo Letto 491 volte
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : PoliticaGianfranco FiniRiciclaggiosequestratepolizze vita Di' la tua e commenta questo post!