The Dark Pictures Anthology: Little Hope disponibile a ottobreThe Pathless per PS5 è in arrivo a DicembreMXGP 2020 RINVIATO - NUOVA DATA D’USCITATROPICO 6 IN ARRIVO SU NINTENDO SWITCHPrivacy del cellulare: Panda Security ti proteggereDRAGON BALL CARD WARRIORS è disponibileSmart Four – strategico 3D da tavolo – arriva in EuropaL’evento festivo GWENT Saovine è iniziatoModa: quali modelli di reggiseno sono adatti alle varie occasioni?League of Legends: Wild Rift nuovo trailerCyberpunk 2077 rinviato ancoraLa pantera leggendaria terrorizza i cittadini di BraithwaiteGhostrunner disponibile su Console e PCACE COMBAT 7 per il 25° anniversario arriva un nuovo DLCL’inchiesta di report conferma, la Lega ha bloccato i test ...
di

Ottimo l'esordio di Enrico Brignano con la prima puntata di Un'ora sola vi vorrei

Ottimo l'esordio di Enrico Brignano con la prima puntata di Un'ora sola vi vorrei

Dopo l’ottimo esordio di ‘Boss in incognito’, ancora un buon risultato per Rai2. Enrico Brignano con il suo one man show ‘Un’ora sola vi vorrei’ ottiene 2.002.000 di spettatori con l’8.6% di share. Lo show ha mantenuto la promessa: fare tutto in sessanta minuti, presto e incredibilmente bene.

Rilevanti anche gli ascolti nella fascia femminile: lo share è stato del 13.7% nel target tra i 15 e i 24 anni. La puntata ha avuto picchi di share prossimi all’11% e picchi di ascolto vicini ai 2.400 mila spettatori.

Una vera e propria corsa contro il tempo quella di Enrico Brignano, star indiscussa della comicità italiana, che torna in tv con un one man show inedito.

L’attore e conduttore si è messo alla prova con “Un’ora sola vi vorrei”, un progetto innovativo in cinque prime serate, prodotte da ITVMovie, in onda a partire da ieri sera, martedì 22 settembre su Rai2.

Uno show tutto nuovo che ha mescolato diversi ingredienti: esilarante il monologo iniziale sul risultato del referendum “Una cosa positiva questa vittoria del sì l’ha portata: in Parlamento, con 345 posti di meno – ci saranno delle foto ricordo con dei lumini accesi… così la Camera diventerà la cosiddetta camera ardente – resteranno delle poltrone vuote e staranno più distanziati. Speriamo che non facciano anche lì i banchi con le rotelle, che già abbiamo troppi parlamentari che si spostano da destra a sinistra e da sinistra a destra".

Un altro grande momento sull’attualità è stato vissuto con la figura del virologo, ormai vero e proprio fenomeno mediatico e messianico. Ad interpretarlo l’attore Ale Betti impegnato in un dialogo surreale ed esilarante con Brignano. 

E la musica su tutto, con la bellissima voce della cantautrice Malika Ayane che si è esibita cantando il suo brano “Senza fare sul serio” e “C’è tempo” di Ivano Fossati.

E poi la musica suonata dalla Resident band e il balletto che tiene il ritmo al conduttore e lo accompagna nella sua corsa contro i minuti. Per arrivare ai balli di TikTok, l’app di grande tendenza fra i giovani: Brignano ha mostrato alcuni filmati in lip-sync con i propri sketch ed ha invitato il pubblico ad inviarne quanti più possibili. In studio, il bambino protagonista dei primi TikTok.

Un’ora sola vi vorrei è l’occasione per Brignano per passeggiare tra i ricordi del passato e un ponte gettato sul futuro, passeggiando sulla linea tratteggiata del nostro presente sempre affannato, rincorso, in equilibrio tra i minuti che scorrono veloci.

“Un’ora sola vi vorrei” è un programma di Enrico BrignanoRiccardo CassiniPiero GuerreraLuciano Federico e Manuela D’Angelo. Prodotto da Itv Movie per Rai2. La Regia è di Cristiano D’alisera. Direttore della Fotografia è Marco Lucarelli. Scenografia di Marco Calzavara. Coreografie di Laccio (Emanuele Cristofoli). Capo Progetto Rai Valeria Destefanis. Produttore Esecutivo RAI Cristina Carunchio. Produttore Esecutivo ITV MOVIE Patrizia Sartori.

zazoom