GTA Online: ricompense triple nelle sfide del bunker di HalloweenDecreto dignità, per Google multa di 100mila euro da AgcomPumpkin Jack e Amnesia: Rebirth con RTX e DLSS su GeForce NOWR-TYPE FINAL 2 arriverà nel 2021II Premier Conte, la situazione si sta rivelando molto critica : ...LG annuncia l’arrivo in Italia di LG WingMXGP 2020 PRIMO GAMEPLAY TRAILERPES 2021 UPDATE PACK 2.0 È DISPONIBILEHUMANKIND: aperti i pre-order ed il pre-acquistoRiforma pensioni quota 102 : uscita fino a 44 mesiBando Condomini 2021 Lombardia Efficienza EnergeticaTempesta d'amore, anticipazioni spoiler dal 2 all'8 novembreBollettino Coronavirus mercoledì 21 ottobre : 15.199 nuovi casi e 127 ...Una idea regalo per la mamma: cosa fare?Alla scuola servono maggiori diritti e insegnanti di sostegno ...
di

Missione Hera : In arrivo un asteroide pericoloso, insieme ESA e NASA

Missione Hera : In arrivo un asteroide pericoloso, insieme ESA e NASA

Un asteroide potenzialmente pericoloso arriva sulla Terra. Per questo motivo, l'Agenzia spaziale europea (ESA) e la NASA hanno unito le forze per capire se sia possibile deviare la traiettoria del corpo celeste. Le due agenzie spaziali hanno firmato un contratto da ben 129,4 milioni di euro e collaboreranno alla missione Hera, prevista per il 2024.

L'Italia è uno dei paesi partner, insieme a Belgio, Lussemburgo, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania e SpagnaL'Italia avrà il compito di elaborare i dati e analizzare le misure di impatto.

Parlando della partnership, Franco Ongaro dell'Esa ha detto che è "estremamente significativo perché è il coronamento dell’idea di Andrea Milani, proposta molti anni fa". La missione è una delle più ambiziose di sempre : "Sull’idea di Milani la Nasa ha organizzato una missione e ci ha chiesto di partecipare. È una missione fondamentale, perché stiamo aumentando la capacità di scoprire e vedere nuovi asteroidi ed è la prima volta che nella realtà si prova a deviare la traiettoria di un asteroide: vogliamo vedere se ci riusciamo e se in futuro saremo in grado di farlo". 

zazoom