Il MES è un debito, non è lo strumento adatto ad affrontare la crisi5 cose da sapere sulla cannabis lightUna Vita news, settimana 11 - 17 luglio: Antonito riceverà una ...Uccisa sulle strisce pedonali a 9 anni : Il pirata della strada si è ...Wiko View 4 Lite nelle varianti Deep Blue e Deep GoldMICHELLE HUNZIKER CON L’AMICO ROVAZZI SCIVOLA IN AQUAFANNASTRI 2020 : STASERA SERATA DEDICATA A ENNIO MORRICONEIMU 2020: quali comuni hanno prorogato la scadenza?Riso Bomba: l’ingrediente base per la paella ValencianaModa, il futuro passa dall’Ecomm Fashion: il 7 luglio 1.500 brand ...E' morto a 91 anni Ennio Morricone : Le più belle colonne sonore del ...Richieste di preventivi: trovare clienti online con un semplice clickTemptation Island, Flavio e Nunzia : E' la prima volta che siamo ...Coronavirus : positiva la fidanzata del figlio di Donald TrumpStrappata alla mamma rischia l’affidamento a un’altra famiglia : ...
di

Innovazioni tecnologiche in ambito sportivo

Innovazioni tecnologiche in ambito sportivo

La tecnologia fa progressi di giorno in giorno e contemporaneamente osserviamo miglioramenti in qualsiasi ambito della nostra vita, persino nello sport. Ogni anno gli atleti battono record e se si confrontano le modalità odierne di praticare alcuni sport con quelle di qualche decennio fa è evidente come siano cambiate tante cose e ciò è dovuto soprattutto alle conquiste tecnologiche. La tecnologia realizza infatti di anno in anno dei miglioramenti che hanno ripercussioni sul rendimento degli sportivi e ha l’obiettivo di migliorare la pratica e la competitività.

Vediamo di seguito 5 tecnologie che si stanno applicando allo sport e quali benefici stanno dando agli sportivi.

L’occhio di falco

Uno strumento molto utilizzata nel tennis professionale ma non solo. Capita spesso che durante una partita emessa in TV venga mostrato un replay in cui si vede con chiarezza se la palla è caduta dentro o fuori dal campo. L’occhio di falco si basa su calcoli di triangolazione a partire da una sequenza di immagini e misurazioni del tempo registrate da diverse videocamere che permettono di calcolare la traiettoria della palla e sapere con precisione millimetrica dove è caduta rispetto alla linea di campo.

Big data e scommesse sportive

L’ambito sportivo si espande anche nell’ambito delle scommesse facendo sì che gli amanti di questo genere di attività si appassionino a competizioni tra squadre e, allo stesso tempo, si divertano avendo la possibilità di mettere alla prova le proprie previsioni. Per diversi sport si possono fare scommesse semplici e combinate, attualmente è anche possibile fare scommesse dal vivo, ossia mentre la partita è in corso. Il big data è uno degli strumenti indispensabili per raccogliere dati di ogni partita e le applicazioni mobile o i portali come Librabet, a cui si accede da qualsiasi browser, sono un’ottima risorsa affinché chiunque possa giocare e scommettere ovunque si trovi.

I misuratori di variabili fisiologiche del corpo

Si tratta di dispositivi accolti con fervore da sportivi di ogni tipo, dagli agonisti a quelli della domenica mattina. Hanno spesso l’apparenza di un orologio da polso e controllano le pulsazioni cardiache e a volte anche altre variabili fisiologiche che è bene avere sotto controllo quando si praticano sport intensi come la corsa, il ciclismo o il nuoto.

Grazie ad essi è facile capire come lavora il proprio corpo e non portarlo al limite.

Medicina rigenerativa

Oggigiorno le lesioni sportive non vengono trattate solo con la fisioterapia, la medicina rigenerativa è infatti sempre più popolare per trattare tessuti danneggiati e viene offerta in centri molto specializzati che utilizzano infiltrazioni di diverso tipo per aiutare il paziente a recuperare quanto prima la forma fisica.

Grafene per abiti tecnici o materiale sportivo

Il grafene è un materiale composto da un unico strato di atomi di carbonio uniti con molta forza con una struttura che ricorda quella degli alveari delle api. Si tratta del materiale più resistente che si conosce al momento e ciò, combinato alla sua particolare leggerezza, fa sì che venga utilizzato con sempre maggiore frequenza nello sport.

Con il grafene si realizzano racchette di tennis, tavole da surf, sci, caschi, ecc.

I costumi da bagno in poliuretano

Non tutte le innovazioni tecnologiche in ambito sportivo hanno un lieto fine; durante i mondiali all’aria aperta di Roma, nel 2009, vennero battuti 15 record del mondo in tre giorni. La causa di ciò era da ricercare nei nuovi costumi da bagno che coprivano gran parte del corpo e miglioravano le capacità degli sportivi come quella di galleggiare, si calcolò che arrivarono ad avere circa 50 centesimi di secondo di vantaggio rispetto alla media.

La Federazione Internazionale di Nuoto cambiò quindi le regole riguardanti i costumi in gare ufficiali, non potevamo coprire la parte superiore del tronco dei nuotatori maschi, né le caviglie e potevano essere fabbricati solo in materiali tessili.

zazoom