BONUS BABY SITTER PER IL PERSONALE SANITARIO: I SOLDI SONO GIA’ FINITICoronavirus : Almeno 9,7 milioni di bambini rischiano di lasciare per ...Mi color favorito... Wanda Nara ha fatto impazzire i fan con uno ...Ilary Blasi lancia il costume dell'estate... bellissimaPicchiato per uno sguardo di troppo : Denunciato 20enne a NapoliLa splendida Jada Pinkett confessa una relazione al marito Will SmithGiulia Montanarini mamma a 44 anni : benvenuta alla piccola AliceGli amici dei ragazzi morti a Terni : Ci hanno impedito di chiamare ...GTA Online: Settimana dei pilotiAcquista GeForce RTX e avrai DEATH STRANDINGThronebreaker è su Apple StoreCatania, durante una lite butta dalla finestra e uccide il cane del ...Anticipazioni Daydreamer domani 10 luglio: Sanem conosce PolenTragedia mare: dopo un' immersione muore il 65enne Giovanni ZampardiHa defecato nel nostro letto : L’accusa di Johnny Depp all’ex Amber ...
di

Le tecniche più utilizzate da chi gioca online

Le tecniche più utilizzate da chi gioca online

Il giocod’azzardo si è ormai trasformato in maniera vistosa, rispetto a quell’icona storica di cui hacomunque conservato il fascino in molti paesi tra i quali l’Italia spicca senzaombra di dubbio. Ormai però è tutto condizionato dal digitale: le partiteavvengono in maniera immediata, attraverso dispositivi tecnologici chepermettono anche una vasta gamma di nuove possibilità, come ad esempio quelladi vincere soldi veri senza deposito.

Non tutti però sono espertidi questo ambito, che richiede un’inevitabile fase di allenamento delle propriecapacità: indipendentemente da quale sia il nostro gioco prediletto, nessunopuò evitare di sbagliare, e in questo modo imparare. È però possibileguardare dai migliori, da coloro che l’esperienza effettivamente ce l’hannodalla loro parte, per osservare quali sono le tecniche più utilizzate eprendere così spunto.

Le tecniche basilari da conoscere

Nell’apprendere l’approccioal gioco d’azzardo, esistono davvero tanti parametri da valutare e altrettantifattori di cui dobbiamo essere a conoscenza: variabili potenziali, eventualitàche possono accadere e così via. Vediamo quali sono i primi passi da imparareper immergerci in questa attività. Di certo, il punto di partenza essenziale èquello relativo all’apertura di un conto di gioco.

Strettamente vincolato aquesto aspetto è quello della scelta del bookmaker, un passaggio che puòsembrare quasi scontato per quante alternative sono presenti sul mercato, mache in realtà è in grado di fare la differenza e stravolgere completamente ogninostro passo successivo.

È infatti determinanteaccertarci che il bookmaker a cui ci affidiamo operi nella legalità, e possaassicurarci la sicurezza di cui abbiamo bisogno durante le nostre sessioni digioco. In questo senso potremo verificare la presenza di marchio AAMS enumero di licenza specifico in bella vista presenti in homepage. Sarà poiil momento di scegliere la piattaforma vera e propria.

A questo punto, potremooccuparci degli aspetti successivi, e comincerà ad assumere un’importanzacentrale il concetto di bankroll. Di che cosa si tratta? In sostanza, ilbankroll consiste nell’intero capitale che un giocatore mette a suadisposizione, di modo da poter attingere ad esso durante la sessione digioco. Si tratta quindi di una cifra che va a corrispondere al budget, ma chepone anche un limite al giocatore.

Un tetto massimo oltre il quale egli non si può spingere per lespese e che, una volta raggiunto, fa capire come sia il momento di cessare lapropria sessione. Esistono vari metodi efficaci per la gestione del bankroll,che ci possono permettere di massimizzare i vantaggi e ridurre al minimo leperdite: i più basilari consistono nel non concentrare tutti i soldi su un solobookmaker e nel non puntare mai più del 2% del bankroll totale.

Come strutturare una strategia

Per poter davvero competerea buoni livelli però nella maggior parte dei giochi d’azzardo, è assolutamentenecessario mettere in atto una strategia ben precisa, e che soprattuttoci porti ad essere in grado di prevedere le papabili mosse degli avversarinei limiti del possibile. Ogni partita infatti fa storia a sé, e le giocatesono imprevedibili.

Riuscire a comprendere lostile di gioco dei nostri avversari può però risultare l’arma decisiva perraggiungere la vittoria finale: un traguardo per cui è necessaria una grandeesperienza. La stessa che ci permetterà di comprendere quanto è il momentodi fermarci e quando invece ci sono possibilità per provare a “calcare la mano”con le giocate.

Nel caso in cui ci stessimopoi cimentando con le scommesse su varie quote, una delle scelte piùimportanti che saremo chiamati a compiere sarà quella tra più scommesseseparate tra quote singole oppure su una sola schedina con tanti eventi (quotamultipla): anche in questo caso le variabili sono davvero tante.

zazoom