La piccola Evelyn scomparsa durante una passeggiata : Salvata dal ...Zinco: proprietà e benefici per la salute Addio l'autocertificazione : Da Mercoledì 3 giugno via libera agli ...Migliaia Gilet Arancioni nelle piazze: Vogliamo un governo votato dal ...Belen Rodriguez dolcissima e al naturale nel scatto con il neonatoAll'ultimo cinguettio... Trump contro Twitter, chi vincerà?Lady Gaga in lacrime per l'uscita del nuovo albumGTA Online: tributo alla Weeny IssiRiapertura regioni, Zaia dice si ai lombardi: “nessuno può uscirne ...Arkane Studios celebra il ventennale con il download gratuito di Arx ...Afroamericano George Floyd ucciso: violenti scontri a Minneapolis, un ...Cane chiuso da giorni in una cantina di Torino salvato dai vigiliLe bevande al cacao potrebbero migliorare l'arteriopatia periferica ...CALL OF DUTY: MODERN WARFARE LA STORIA FINO A QUIDl Rilancio: 113 mila euro di voli in business class per il governo
di

Il farro rispetto al grano comune è gluten free?

Il farro rispetto al  grano comune è gluten free?

Alcuni cereali molto antichi come il farro sono sempre più popolari nell'ultimo periodo, poichè ricchi di nutrienti e con elevata versatilità culinaria. Il farro è uno dei più antichi cereali coltivati nel mondo ha una consistenza simile al riso, elevata quantità di fibre e una notevole varietà di nutrienti essenziali.


La maggior parte delle persone che seguono una dieta gluten free evitano cereali contenenti glutine come grano, orzo e segale. Tuttavia, siccome raramente il farro viene menzionato quando si parla di cereali, si potrebbe pensare che sia privo di glutine. Questo articolo, andrà a chiarire la presenza del glutine nel farro e la sua sicurezza in caso di intolleranza al glutine ed allergie.

Il farro contiene glutine

Il farro poichè è un cereale contiene glutine, per tanto quando è prescritta una dieta rigorosa senza glutine come in caso di celiachia, non dovrebbe essere consumato.


Il farro è il nome comune per indicare tre differenti specie del genere Triticum, farro piccolo o mono cocco, farro medio o di cocco e farro grande o spelta. La presenza di farro nelle etichette dei prodotti al supermercato o nel menù del ristorante, indica la presenza di glutine.


Altri grani che contengono glutine, oltre al farro sono il grano duro, triticale, bulgur, freeken e kamut. Quando si segue una dieta rigorosa priva di glutine questi grani sono da evitare.

La diversa struttura del glutine nel farro rispetto al grano comune

Anche se, il farro è una specie correlata al grano ha una struttura del glutine diversa dal grano comune che conferisce una maggiore tollerabilità alle persone con intolleranza. Per questo motivo, alcune persone con intolleranza al glutine possono consumare piccole quantità di farro, senza avere i comuni sintomi negativi che si verificano dopo aver mangiato il grano comune. La tolleranza individuale varia notevolmente tra gli individui.


Le persone con diagnosi di celiachia dovrebbero evitare qualsiasi forma di glutine incluso il farro. Nelle condizioni di intolleranza più lieve come nella ''sensibilità al glutine non celiaca'' non sempre è indicato di evitare glutine, infatti la dieta può essere a basso o ridotto contenuto di glutine. L'esatta quantità di glutine che può essere tollerata dipende dalla gravità e sensibilità della persona. Quando si pensa di avere una forma di intolleranza al glutine e non si ha la certezza che il farro possa essere l'opzione migliore da consumare, conviene consultare il medico prima di aggiungerlo nella dieta.

Conclusioni

Il farro è un grano antico molto nutriente e popolare. Tuttavia, poichè è una specie di grano che contiene glutine, dovrebbe essere evitato dalle persone che seguono una dieta rigorosa gluten free. La struttura del glutine nel farro è diversa dal grano comune, tanto che alcune persone con forme lievi di intolleranza al glutine possono ben tollerarlo se consumato in piccole quantità. Le persone che seguono una dieta a basso contenuto di glutine dovrebbero consultare il medico prima di aggiungere il farro alla dieta.

zazoom