Tragedia a Martinsicuro, 18enne morto nel sonno: trovato da sua madreCodogno, il pronto soccorso riapre e arriva il primo paziente ...GIORGIA MELONI : IL DL RILANCIO NON RILANCIA NULLAGeorge Floyd: omicidio volontario, cosa rischia ChauvinLa sardina Jasmine Cristallo: Italiani il popolo più ignorante ...Feltri torna in tv dopo le offese ai meridionali e attacca Conte e la ...Mi manca tanto papà Le parole della piccola figlia di George FloydTutti positivi al Coronavirus : Famiglia italiana rientra a Roma ...Matteo Salvini in Campania il 5 giugno sul luogo dov'è morto Pasquale ...Uccise il figlio di un anno : 20 anni a Niccolò PatriarchiEpidemiologo contro Italia e Spagna: Altro che Cina, il contagio è ...Ecco come avere una cucina professionale a casaKONAMI E UKUZA LANCIANO IL PLATFORM 2D SKELATTACKIl latte d'avena è senza glutine?Ho fame : Pensionata chiama i poliziotti che arrivano e le preparano ...
di

Cura Italia, quando ne usciremo? Coronavirus e quarantena, parla il premier Conte

Cura

"Siamo nella fase più acuta" dell'emergenza. “È difficile fare previsioni esatte. Gli esperti sono ancora cauti, ma è ragionevole pensare che siamo vicini al picco. Sabato abbiamo superato le 10.000 vittime e questo ci fa molto male e dovrebbe allertare la comunità internazionale." Il Primo Ministro, Giuseppe Conte, ha dichiarato in un'intervista a El Pais, sottolineando che "se potessi tornare indietro, farei di nuovo tutto allo stesso modo. Ora è il momento di agire e di responsabilità, quindi verranno le critiche. C'è un grande dibattito pubblico in Italia, ma nessuno ha proposto una soluzione alternativa a quelle che abbiamo adottato che abbia avuto una base e un supporto reali ", ha dichiarato Conte. È prematuro dire quando le restrizioni in Italia potranno essere alleggerite, ha aggiunto il premier, ma questo dovrà essere fatto "molto gradualmente" quando il comitato scientifico ritiene che la curva di contagio abbia iniziato a cadere.

Per Conte, “il problema non è quando uscire da questa recessione, ma uscirne al più presto. Il tempismo è la chiave, c'è la massima urgenza. "Su come uscire dalla crisi economica, continua Conte", non penso a uno strumento particolare, possiamo ricorrere a un'ampia varietà. Ma è tempo di introdurre uno strumento di debito europeo comune che ci permetterà di superare al più presto questa guerra e rilanciare l'economia. Nessun paese, compresi quelli che ora credono di soffrire di un impatto minore, è escluso da questa grave crisi. L'Europa deve rispondere alle sfide del mercato globale - ha aggiunto - La reazione comune ci consentirà di competere meglio ".

“Un gioco storico è attualmente in corso in Europa. Non è una crisi economica che ha colpito alcuni paesi meno virtuosi di altri. Non c'è distinzione che abbia a che fare con i sistemi finanziari. Questa è una crisi sanitaria che ha finito per esplodere in campo economico e sociale. È una sfida storica per l'intera Europa e spero davvero, con un forte spirito europeo, che sarà in grado di affrontare questa situazione ", ha dichiarato Conte. "Stiamo limitando i diritti costituzionali dei nostri cittadini e l'Europa deve reagire evitando tragici errori ", ha dichiarato Conte." È evidente il rischio "che questa crisi possa alimentare l'antieuropeismo." Gli istinti nazionalisti, in Italia, ma anche in Spagna e altrove, saranno molto più forti se l'Europa non è all'altezza ", ha aggiunto. L'Europa, ha affermato il Primo Ministro, richiede un'azione unificata" per uscire da questo tsunami economico e sociale. E chiunque senta l'Europa nel cuore deve sostenere questa causa."

zazoom