Coronavirus, attacco al laboratorio per i test del San Camillo: ...Coronavirus : Oltre 13mila morti in Italia, quasi tremila contagiati ...Bonus 600 euro, Inps offline : Le proteste di professionisti e ...Non ce ne frega un c***o se ci saranno milioni di morti : Registrano ...Coronavirus, bollettino 1 Aprile : 110.574 casi, 13.155 morti (+727), ...Coronavirus, il 18enne Mattia ha mantenuto la promessa alla mammaCoronavirus, positivo gatto domestico : La giovane padrona ha il ...A Milano si sperimenta un test rapido per riconoscere gli anticorpi ...Foggia: Bomba davanti a casa di riposo per anzianiA Bari guarisce il primo paziente Covid: Applausi dei medici mentre ...Luigi Di Maio : Dall'estero arrivate 30 milioni di mascherine, 22 ...INPS e bonus di 600 euro : non c'è fretta, sito bloccato inutilmenteCancellare i programmi di Barbara D’Urso : La petizione spopola sul ...Domenico e Silvia : L'amore in corsia durante il coronavirusCoronavirus, il picco è stato raggiunto : Durerà fino a luglio
di

Assalto ai supermercati a Roma, Napoli, Palermo : Nei carrelli provviste da panico

Assalto ai supermercati a Roma, Napoli, Palermo : Nei carrelli provviste da panico

Assalto ai supermercati a Roma, Napoli, Palermo : Nei carrelli provviste da panico

Assalto supermercati

Palermo, Napoli, Roma e molte altre città in Italia. L'assalto ai supermercati è iniziato la notte dopo l'annuncio del decreto del Primo Ministro che ha esteso le misure della zona arancione in tutta Italia. Tuttavia, le decisioni del governo non prevedono in alcun modo la chiusura di negozi di alimentari. Le nuove misure vietano i viaggi se non per motivi di lavoro, salute o necessità. Quest'ultimo include la necessità di acquistare cibo. Le fonti di Palazzo Chigi lo specificano anche, spiegando che quindi la limitazione dei movimenti delle persone, estesa a tutto il territorio nazionale, non riguarda la necessità di uscire di casa per fare la spesa. Tuttavia, molti cittadini si affrettarono a comprare cibo, causando lunghe code ai supermercati notturni.

Al Todis in via Tuscolana a Roma si entra sfalsati. I venditori controllano il flusso, concedono gli input un po 'alla volta, impongono la distanza di sicurezza alle cassette e ai guanti al reparto frutta e verdura. Nelle carrozze fornite dalla guerra: patate, biscotti, latte, zucchero e farina di peperoncino. Stesse scene a Napoli sempre nei mercati aperti tutta la notte. Anche a Palermo, il supermercato di una famosa catena è stato preso d'assalto da molti palermitani, anch'essi aperti di notte nella centralissima Via Libertà. Gli agenti di polizia sono intervenuti per evitare gli scarabocchi.

zazoom