Una idea regalo per la mamma: cosa fare?Alla scuola servono maggiori diritti e insegnanti di sostegno ...Puyo Puyo Tetris 2 | nuova Skill Battle modeKoch Media sigla un accordo di distribuzione con CapcomFallout 76|la Giornata delle Bombe!Kaspersky partecipa all’evento Cultura e innovazioneDOOM Eternal: The Ancient Gods Parte 1 disponibileSkincare maschile: come farla, con quali prodotti e quante volteRed Dead Online: Halloween Pass, Dead of Night e Pantere LeggendarieStagione 6 di Warzone e Modern Warfare | The Haunting of VerdanskTerraria mobile riceve l’ aggiornamento 1.4Destiny 2: Oltre la Luce – Trailer della storiaLe Iene aggrediti e immobilizzati dai CasamonicaRTX ON: molti giochi con Ray Tracing e DLSS quest’annoBALAN WONDERWORLD OPENING MOVIE
di

Coronavirus, è morto il giovane medico che per primo ha dato l'allarme

Coronavirus, è morto il giovane medico che per primo ha dato l'allarme

Coronavirus

Li Wenliang, il medico cinese che per primo ha lanciato l'allarme sul Coronavirus e che si è ammalato poco dopo, è morto all'età di 34 anni. A riferirlo è il quotidiano The Global Times. Il bilancio delle vittime a causa dell'infezione da Coronavirus 2019-nCoV, che attualmente ammonta a 566, aumenta ulteriormente. Li Wenliang, un oculista di professione, aveva notato la presenza di un virus che si stava diffondendo a grande velocità nella provincia di Hubei, quando l'emergenza non era ancora scoppiata. Era convinto, tuttavia, che fosse Sars. 

Alla fine di dicembre ha pubblicato un post in una chat tra colleghi per avvertire l'infezione, ma le autorità lo hanno costretto a tacere e la polizia lo ha accusato di aver detto false notizie e arrestandolo, poi è stato rilasciato quando era chiaro che i suoi allarmi erano pienamente giustificati. Quindi è tornato a lavorare all'ospedale di Wuhan, dove pochi giorni dopo, dopo aver accusato febbre alta e tosse, è stato trovato positivo per Coronavirus. Il 34enne, dopo aver confermato l'infezione, è stato ricoverato in terapia intensiva, dove era stato dall'inizio di febbraio e dove nelle ultime ore il suo cuore ha smesso di battere definitivamente. Molti dei suoi concittadini, scioccati, lo stanno celebrando sui social network con numerosi messaggi di cordoglio: "Sei stato il nostro eroe". Lascia un figlio e sua moglie, che aspetta il loro secondo figlio.

zazoom