Marco Sentieri esce il video ufficiale Billy Blu contro bullismo e ...PlayStation VR: in esclusiva per l'Italia VR StoriesSoffro tanto... Ti amo ma non ce la faccio: omicidio-suicidio a GenovaL'Amore è, il Charity Gala a favore della Lilt Napoli (Progetto ...Lui è mio padre, un progetto cinematografico del regista Roberto ...Sorso :Francesco Baingio Douglas Fadda uccide l'ex compagna Zdenka ...Estrazioni Lotto e SuperEnalotto e 10eLotto di oggi 15 febbraio 2020Coronavirus , in Europa la prima vittima | Niccolò è risultato ...Silvia Provvedi a Verissimo : età, foto, carriera e vita privataHirving Lozano, il dubbio da 50 milioni per il Napoli : in campo ...Barcellona Getafe, ecco le formazioni ufficialiSerena Enardu e Alessandro Graziani l'hanno fatto : la reazione di ...Daniele Pompili attacca Moreno Merlo e si dichiara a Paola CarusoSamanta Togni si sposa domani : Da Ballando con le stelle al felice ...Silvia Provvedi incinta e sexy dice no agli abiti premaman
di

Bimba di 6 anni morta in incendio : La mamma arrestata per omicidio

Bimba di 6 anni morta in incendio : La mamma arrestata per omicidio

Bimba di 6 anni morta in incendio : La mamma arrestata per omicidio

Incendio Servigliano

Prima l'avrebbe uccisa e poi l'avrebbe lasciata bruciare tra le fiamme per coprire le prove. C'è una svolta nelle indagini sull'incendio che si è sviluppato nella casa di Servigliano, in cui una bambina di 6 anni è morta l'8 gennaio del 2019. Per gli investigatori, infatti, sarebbe il più atroce dei crimini: sarebbe stata la madre a uccidere la piccola figlia. Una tesi formulata dalla vice procura, Francesca Perlini, e accettata dal giudice istruttore del tribunale di Fermo, che ha emesso un ordine di custodia cautelare in carcere per la donna. L'accusa è di omicidio volontario.

La misura è stata eseguita ieri dai carabinieri, che hanno raggiunto la 38enne di origini bulgare e, dopo averla presa, l'hanno portata in prigione. I militari dell'Arma e il personale dei servizi sociali sono stati nella scuola materna di Servigliano frequentata dalla più piccola delle due sorelline, quella che sopravvisse al fuoco insieme alla mamma e l'avevano portata in una casa protetta senza dare alcuna spiegazione a suo padre che non era a casa la sera dell'incendio. Una notizia che il padre della ragazza, inconsapevole di tutto, aveva chiesto di mantenere sotto la massima riservatezza per non disturbare ulteriormente la moglie ancora ricoverata in ospedale a causa dei disturbi causati dai fumi tossici respirati durante il rogo.

Gli investigatori continuano a mantenere tutto nella massima riservatezza, ma è evidente che sono emerse prove piuttosto schiaccianti dagli elementi raccolti sulla scena della tragedia dagli specialisti dell'arma e dai vigili del fuoco. Prove che sarebbero contenute anche nei rapporti di autopsia e nei test tossicologici effettuati sul corpo della piccola vittima. Ciò spiegherebbe anche perché il corpo, che sembrava essere stato restituito alla famiglia per la sepoltura - era stato fissato anche alla data del funerale nel centro islamico situato a Girola - è ancora nell'obitorio di Fermo a disposizione delle autorità giudiziarie . Ciò che è emerso nel corso delle indagini è una realtà inquietante che si è lentamente materializzata e che stupisce persino la più fervida immaginazione. Dopo la morte della bambina, l'intera comunità di Servigliano abbracciò la giovane famiglia alla quale era stata trovata anche una nuova casa.

da Vito Manzione
zazoom
-
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàIncendio ServiglianoBimbamortaincendio