Caso Gregoretti, Matteo Salvini: Mandatemi pure a processoDiretta Napoli-Fiorentina Serie A : formazioni ufficiali e live ...Ospite ad Amici 19 Annalisa con il suo ultimo singolo 'Vento sulla ...Quando succede qualcosa di così... La confessione di Michele BraviIl grande Pietro Anastasi si è spento dopo un anno di lotta contro la ...Milena Miconi a Vieni da Me : Lui è molto passionaleCaos a Sanremo : Ambra Angiolini e Claudia Gerini contro Amadeus I 'Me contro te' sold out al cinema : gli youtuber più amati dai ...Napoli Fiorentina, ultime dal campo e probabili formazioniFestival Sanremo 2020: la moglie di Amadeus Giovanna Civitillo a La ...Giorgio Lupano, ecco l'attore italiano de Il Paradiso delle SignoreA 57 anni Carlos Sainz torna il re della DakarAdriana Volpe su Magalli al Grande Fratello Vip : Me ne ha fatte ...Sandro Santini cade in una cisterna di lambrusco e muore: colpito ...A Panama ritrovati in una fossa 6 bambini e una donna incinta : ...
di

Lauria : Il 42enne Raffaele Ielpo morto sul lavoro nella metro di Milano

Lauria : Il 42enne Raffaele Ielpo morto sul lavoro nella metro di Milano

Lauria : Il 42enne Raffaele Ielpo morto sul lavoro nella metro di Milano

Raffaele Ielpo

Raffaele Ielpo, il lavoratore di 42 anni che è stato schiacciato da alcuni detriti a una profondità di 18 metri durante i lavori per la costruzione della nuova metropolitana di Milano, è morto. L'incidente è avvenuto intorno alle 18:40 di lunedì in piazza Tirana. Un'altra vittima del lavoro, il 42enne Raffaele Ielpo di Lauria (Potenza), ha perso la vita in un infortunio mortale. Il caposquadra Metro4 Tbm ha lavorato per il consorzio Metro Blue (Salini Impregilo e Astaldi) per un anno e mezzo. In passato era stato operatore della TBM alla Cmc di Ravenna, ma anche in Toscana per l'alta velocità, a Oslo e al tunnel del Monte Bianco. Ielpo è deceduto mentre si trovava in una sorta di stanza sotterranea a meno di 18 metri di profondità all'interno del cantiere del "Manufatto di Tirana".

Raffaele Ielpo fu sopraffatto dal crollo di una parte del soffitto della stanza: una ventina di metri quadrati in tutto, muri alti tre metri e collegati con un tunnel al tunnel principale. Fatale era un agglomerato di materiale che lo colpiva al petto, sfondandogli la cassa toracica. Una massa di terra e pietre si staccava in modo compatto dal soffitto, come un singolo blocco pesante. Le pareti, infatti, non erano ancora consolidate dal cemento. Sembra che Raffaele stesse effettuando alcune misure a piombo delle pareti in vista del rivestimento. Al momento del crollo non stava usando attrezzature speciali e sembra che non siano in corso operazioni di scavo. Con lui c'erano quattro colleghi che furono ascoltati a lungo dai carabinieri della compagnia Porta Magenta, guidati dal maggiore Fabio Manzo e dal tenente Alfonso Samaria.

I quattro colleghi furono i primi a salvarlo. Era riuscito a sbarazzarsi di parte dei detriti, l'incidente non sembrava così grave. Quando arrivarono i 118 operatori sanitari e i vigili del fuoco, il 40enne aveva perso conoscenza. I medici sono riusciti a trasportarlo a San Carlo, la morte è avvenuta in pochissimo tempo. È stata aperta un'indagine sull'incidente che sarà affidata ai Carabinieri, ai pompieri e agli Ats. Il dipartimento di sicurezza guidato dall'assistente Tiziana Siciliano lo ha coordinato. Il crollo potrebbe essere stato causato da vibrazioni e da una tasca di sabbia latente nel terreno. "Ho appreso poco fa della tragica morte del caposquadra che stava lavorando nel cantiere della M4 al manufatto Tirana. Voglio esprimere il cordoglio alla sua famiglia e la vicinanza ai suoi colleghi, sono profondamente costernato per quanto accaduto". A parlare è il sindaco di Milano, Giuseppe Sala.

da Francesco Oliva
zazoom
-
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàRaffaele IelpoLauria42ennemorto
Clicca qui e commenta questo post!