Top Model of the World Italy 2019 e Top Kids Model Italy 2019: le ...Stasera in tv 'Stati Generali' su Rai3 , anticipazioni terzo ...Un miracolo! Torna a casa la piccola Emma, travolta davanti all’asiloPrecipita dalla finestra del 5° piano! morta una bimba di 3 anni4 persone denunciate! Reddito di cittadinanza per tutta la famigliaIl piccolo Colton è morto! Spara e uccide il figlio di 9 anni durante ...Sono stremata! Mariana Aresta in ospedale: problemi respiratori per ...Non cancellatelo, vi prego! l'annuncio su Nadia Toffa che sconvolge i ...Disinformazione gravissima! il servizio de Le Iene su depressione e ...Manuel Bortuzzo torna a guidare! Superato esame per patente specialeArriva il sì! Cecilia Rodriguez Ignazio Moser presto sposi X Factor verso la semifinale: Sofia Tornambene prima scelta dei ...13enne costretta a prostituirsi con centinaia di uomini in una casaLa mamma è troppo triste! manda un video straziante ai figli e si ...Franzoni non mi ha pagato! Taormina chiede il pignoramento della ...
di

Battaglione di cardiologi OPA alla giornata di prevenzione a Bagnone

“Negli ultimi due anni la nostra rete, che comprende i territori della Lunigiana, dei territori di ...
Battaglione di cardiologi OPA alla giornata di prevenzione a Bagnone

Battaglione di cardiologi OPA alla giornata di prevenzione a Bagnone

Massa e Carrara

Negli ultimi due anni la nostra rete, che comprende i territori della Lunigiana,dei territori di costa di Massa e Carrara e quello della Versilia si èconfermata come prima in Italia per numero di infarti acuti i meglio notiSTEMI trattati all'anno con un numero di casi costantemente sopra 400, più diuno al giorno”. La notizia è data dal dottor Sergio Berti direttore della UnitàOperativa complessa di Cardiologia Diagnostica ed Interventisticadell’Ospedale del Cuore di Massa e della medesima unità operativacomplessa dell’Area della Ricerca di San Cataldo di Pisa della FondazioneC.N.R.” Monasterio”. Il dottor Berti invierà un vero e proprio “esercito” dicardiologi interventisti della Fondazione Toscana “Gabriele Monasteriosabato prossimo a Bagnone in occasione della Giornata regionale diprevenzione “Bagnone…in salute” (orario 9-14) in ambulatori allestiti nell’Istituto Superiore “Pacinotti –Belmesseri” - via Grottò n. 8 (Località Grottò) edin ambulatori mobili inviati dalla Confraternita nazionale delle Misericordied’Italia grazie all’interessamento del coordinatore provinciale delleMisericordie di Massa Carrara: Fausto Casotti, (l’evento è stato voluto dallalocale Confraternita di Misericordia).

Direttore sanitario e responsabilescientifico dell’evento la cav. Dott. Maria Laura Valcelli; per il gruppospecialisti: Francesco Mandorli. I cardiologi inviati opereranno sotto lostretto coordinamento del dottor Sergio Berti direttore della Unità Operativacomplessa di Cardiologia Diagnostica ed Interventistica dell’Ospedale delCuore di Massa .Ed è proprio il dottor Sergio Berti che spiega il perché dellamassiccia presenza dei suoi cardiologi interventisti nella località lunigianesee della pronta disponibilità di altri nella sua Unità operativa che opera 24 hper tutto l’anno. “L'infarto miocardico acuto – dice il dottor Berti - STEMIcontinua a rappresentare una delle più importanti sfide della cardiologiamoderna (seppur in calo rispetto al passato). Ci dobbiamo aspettare unnumero di STEMI all'anno compreso tra i 40 e i 70 casi su 100000 abitanti. Lanostra rete dello STEMI, a cui fa capo l’Ospedale Del Cuore di Massa con lasua cardiologia interventistica – spiega il direttore - è stata una delle prime inassoluto nel nostro paese. Ha iniziato a formarsi nei primi mesi dell’anno2000 e dal 2006 abbiamo iniziato raccogliere tutte le informazioni chepotevano aiutarci a migliorarne l’efficienza. Con 30 anni di continueinnovazioni si è riusciti ad ottenere un imponente riduzione della mortalitàdello STEMI, sia a livello intraospedaliero, che si attesta tra il 4 e il 12% (aseconda dei centri e delle caratteristiche cliniche di presentazione) sia ad unanno, in media del 10%. 

Le tappe di questo successo dall’inizio del nuovomillennio è stata la diffusione a macchia d'olio delle reti dell'infarto, imponentisistemi organizzativi coinvolgenti il servizio 118, i reparti di Pronto Soccorso,le UTIC e le sale di Emodinamica aperte 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.”.2Ricordo infine che le malattie cardiovascolari sono uno dei problemi piùimportanti di salute pubblica; rappresentano la principale causa di morte, conoltre 17,9 milioni di morti nel mondo nel 2016 (31% di tutti i decessi). Di questidecessi, l'85% è dovuto a infarto e ictus. “Ma “ciliegia sulla torta” dell’evento aBagnone è il testimonial d’eccezione il grande il maestro Pietro Falenicompositore conosciuto a livello mondiale come Migliacci e Mogol anche perl’intramontabile canzone “Una rotonda sul mare” scritta da lui e da FrancoMigliacci (l’autore di “Volare” “Nel blu dipinto di blu”) e Valleroni. Per tornarealla Giornata l’organizzazione dice che non occorre prenotazione ma ibigliettini per accedere alle visite e screening saranno tassativamenteconsegnati fino alle 11.

Questi gli esami che gratuitamente saranno effettuatidal “battaglione di specialisti tra i quali l’epatologo e gastroenterologostudioso di fama europea sui virus epatici maggiori “B” e “C ”prof. dott.Ferruccio Bonino. Le visite saranno effettuate anche da alcuni specialistidell’ospedale di Pontremoli. Ecco cosa sarà effettuato: eco colordopplerdelle carotidi il meglio noto TSA : dottor Maurizio Murri; consultoneurologico per prevenzione ictus; dottor Giovanni Orlandi neurologoUniversità di Pisa e Responsabile Clinico Rete Ictus Regione Toscana AreaVasta Nord-Ovest; dott. Valeria Piagneri radiologo Fondazione “G.Monasterio” per la Ricerca Medica e di Sanità Pubblica elettrocardiogrammae lettura: cardiologi emodinamisti: dott. Luigi Zezza e Dottoressa: AndreinaLagostino che opereranno sotto lo stretto coordinamento del dottor SergioBerti direttore della Unità Operativa complessa di Cardiologia Diagnostica edInterventistica dell’Ospedale del Cuore di Massa e della medesima unitàoperativa dell’Area della Ricerca di San Cataldo di Pisa della FondazioneC.N.R.” Monasterio”. 

Il dottor Berti ha anche organizzato uno speciale turnodi reperibilità in caso di necessità.; consulto nutrizionale: dottoressa AriannaCiardiello: nutrizionista ;consulto chirurgico: Dottor Liano Gia; chirurgo;consulto senologico e prevenzione del tumore al seno: Dottor Mario Valliuna vera autorità in materia ; visita epatologica: prof. dott. Ferruccio Bonino;consulto oculistico e test visivo: terapia del dolore: dott,ssa AlessandraLandini; cardiologia: dott,ssa Antonella Battaglia; commendator dott.Leonardo Vinci Nicodemi oculista e Walter Mercadante: ottico; test udito:dott. Clarissa Mazzi; consulto ortopedico: prevenzione patologie grossearticolazioni: dottor Massimiliami Aliani: ortopedico; ; consultointernistico,reumatologico; Medicina nucleare dott. Nino GiordanoGiudicelli, consulto diabetologico e rilievo glicemia: dott.ssa AngelaBertocchi; fisiatra: dott. Desiderio Antonioli ; ed ancora: rilievo pressionearteriosa, peso,altezza, girovita; valutazione massa magra e grassa. Grandeattesa per il “test del capello”, il test epigenetico S-Drive che sta facendo ilgiro del mondo, Italia compresa, di tecnologia tedesca che permette discoprire in modo assolutamente non invasivo attraverso un semplice bulbodel capello il livello di metalli pesanti e tossine nel corpo,se siamo affetti daelettrosmog nella nostra quotidianità,di quali vitamine, minerali, amminoacidi3e antiossidanti siamo carenti,quali alimenti evitare o includere sulla base dellarilevanza epigenetica del nostro DNA. Lo porta Giorgio Terziani presidente diCelfood.

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Massa e Carrara
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SaluteMassa e Carraracardiologi OPAgiornataprevenzione
Clicca qui e commenta questo post!