Sardine, Anna Falchi : Perché non scenderei in piazza con loro!Ma se quello mi apre le gambe? Asia Argento fuoriosa contro CrucianiMuore padre di 39 anni! Cade dal tetto mentre appende le luci di ...Trovato morto in casa! 17enne muove il collo di scatto e si recide ...Incidente aereo militare Cile oggi: scomparso dai radar, a bordo 38 ...Anziano segregato in casa, preso a sputi e derubato! Arrestata la ...A Vieni da me lite fra Giampiero Mughini e Alba PariettiUomini e Donne Over Puntata di Oggi: Gemma preoccupata per Juan Luis, ...Ho fatto un regalo ai tifosi! Lo scatto di Anna Falchi manda in tilt ...Torna ubriaco a casa. si infuria per l'albero di Natale e picchia la ...Cacciatore scivola nel bosco, gli parte un colpo e muorePagavo tutto io! Paola Caruso denuncia l'ex Moreno Merlo La gravidanza... Beatrice Valli rimanda il matrimonio Prova a separare due ragazzi che stanno litigando per strada! Mamma ...Sondaggi politici, crolla la fiducia nel governo Conte!
di

La svolta di Playboy! In copertina arriva Sabrina Sidoti, la pornostar finita in prigione

Deve rinnovarsi anche il magazine maschile (ed erotico) per eccellenza. Playboy decide una svolta ...
La svolta di Playboy! In copertina arriva Sabrina Sidoti, la pornostar finita in prigione

La svolta di Playboy! In copertina arriva Sabrina Sidoti, la pornostar finita in prigione

Sabrina Sidoti

Deve rinnovarsi anche il magazine maschile (ed erotico) per eccellenza. Playboy decide una svolta epocale che, in un certo senso, rompe gli equilibri con il passato. Sul numero di novembre di Playboy Nuova Zelanda, in copertina appare Sabrina Sidoti. La donna ha un curriculum di tutto rispetto: oltre che pornodiva, per 121 mesi è stata in galera con l’accusa di associazione a delinquere legata allo spaccio di stupefacenti.

Formosa, procace, labbra carnose, lunghi capelli neri e fisico mozzafiato. Sabrina Sidoti è una vera bomba di sensualità. Le sue forme parlano chiaro. Non è la classica coniglietta di Playboy, anzi è una donna che mette in mostra la sua femminilità e tutti i suoi muscoli. E gli scatti bollenti che appaiono sul suo profilo instagram parlano molto chiaro. Perché si parla di una svolta per il magazine hot più amato dal pubblico maschile? Perché per la prima volta non mette in copertina una donna dalla bellezza statuaria ma fine a se stessa, si punta a stupire, si punta a qualcosa che sia al passo con i tempo. E la scelta di immortalare le forme ad alto tasso di erotismo di Sabrina Sidoti, sembra essere una mossa molto vincente.

L’ex porno diva, una volta che ha ricevuto l’onore di essere la nuova coniglietta di Playboy, affida ai social un lungo post di ringraziamento che condivide con i suoi follower. "Grazie per aver realizzato un mio sogno, grazie per avermi messo in copertina e avermi fatto apparire così incredibilmente bella – scrive Sabrina-. Sono una grande fan di Playboy da molti anni ed è incredibile e anche un po’ folle vedermi in copertina. Sono sbalordita – e aggiunge -. Adoro l’idea di migliorarmi. La mia più grande missione è ispirare gli altri a lavorare sodo, modellarsi grazie alla disciplina e distruggere i propri obbiettivi. Se sono qui, in prima pagina, vuol dire che ho combattuto molto bene. Ora sono felice".

Nella vita Sabrina Sidoti è un’istruttrice di fitness e una modella che è cresciuta nel sud della Florida. Negli anni ’90 trova il suo momento di gloria quando appare allo Howard Stern Show. Dopo un’intervista che ha rilasciato a New Rave Magazine, che ha descritto la donna come un personaggio da tenere d’occhio, Playboy ha deciso di contattarla per la copertina del mese di Novembre. Nel 2001 è stata una porno attrice per la Jill Kelly Productions e nel 2005 è stata persino in prigione, ma è tornata a lavorare nel 2015 una volta che ha scontato la sua pena.
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Sabrina Sidoti
da Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SpettacoloSabrina Sidotisvolta Playboycopertinapornostar
Clicca qui e commenta questo post!