Tragedia nel Salento, pota gli ulivi e muore dissanguatoNathalie Caldonazzo scoppia: Non me ne può fregar di menoMeteo Weekend, CAMBIA TUTTO: temporali e brusco calo delle temperatureTomaso Trussardi prima di Michelle Hunziker amava una tronista!Morte Marco Vannini: intercettazioni inedite, il mistero di casa ...Manovra, M5S: serve vertice maggioranzaScollatura e seno esagerato! Antonella Mosetti fa girare la testaMassacra di botte i genitori per soldi! 19enne in manetteIo e Romina non ci separeremo mai! Al Bano furioso vuota il saccoMaria Teresa Ruta: Quella violenza a 19 anni mi ha segnata per sempre A letto con lui.. Platinette e il pezzo grosso! La confessione senza ...Ma perchè? Donna incinta sale sul bus e chiede un biglietto... ...Godo! Il commento choc di un hater sul profilo di Nadia ToffaHai le ragnatele? Bianca Guaccero e la rivelazione piccante a Detto ...Elettra Lamborghini e la sedicente sorella segreta: Vorrei parlare ...
di

Parigi, bufera per test illegali su malati di Alzheimer e Parkinson

Orrore in Francia dove è stata scoperta una sperimentazione illegale di vaste proporzioni su malati ...
Parigi, bufera per test illegali su malati di Alzheimer e Parkinson

Parigi, bufera per test illegali su malati di Alzheimer e Parkinson

Alzheimer

Orrore in Francia dove è stata scoperta una sperimentazione illegale di vaste proporzioni su malati di Alzheimer e Parkinson. Su circa 350 pazienti sono state testate molecole dagli effetti sconosciuti. L'agenzia dei farmaci Ansm ha bloccato i test. La ministra della Sanità, Agnès Buzyn, si è detta "inorridita" e ha annunciato "pesanti sanzioni".

Scandalo in Francia per la scoperta di presunte sperimentazioni cliniche "selvagge" su 350 malati di Parkinson o di Alzheimer, vicino a Poitiers. Avrebbero testato sui pazienti molecole dagli effetti ignoti. Intervistata, la ministra della Salute Buzin ha denunciato un"pesante errore", si è detta "affranta e inorridita" per l'accaduto e ha promesso "sanzioni". I test sono stati condotti nel quadro della struttura "Fonds Josefa"; uno dei responsabili è Henri Joyeux, noto per le sue posizioni anti-vaccini. Nella struttura i pazienti ricevevano i farmaci, sotto forma di cerotti cutanei, in particolare derivati della melatonina, passavano la notte 'ricoverati' e il giorno dopo venivano sottoposti a prelievi di sangue.

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Alzheimer
da Luca Oliva
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SaluteAlzheimerParkinsonParigi testmalati
Clicca qui e commenta questo post!