Rovigo, morta la giovane mamma Giulia Lazzari soffocata dal maritoMal di testa e quel rossore al ginocchio: Avevo la malattia di Lyme e ...Bella Thorne ritira il premio Pornhub! Volevo un horror, poi ho ...Ecco il misterioso blob: pare un fungo, ma mangia come un animaleChoc dopo Temptation Island Vip, atti di razzismo contro Silvia TiradoMatteo Salvini: Ecco la manovra 'Dracula'Vuoi passaggio? Poi l'orrore : Preso il branco degli stupratoriDiventa un'amante virtuale! Per Kim Kardashian un milione di dollari Sei pazzesca! Il costume trasparente di Miriam Leone mostra il se**Helen Hunt in ospedale, il suo suv travolto da un’altra auto Hai fatto arrabbiare Stefano? La foto hot di Belen Rodriguez scatena ...Magari, tornassi indietro la darei! Daniela Martani e le proposte ...Piango tutte le mattina! Elena Santarelli lo confessa solo oggi: il ...Non ne so nulla! Aurora Ramazzotti smentisce le nozze con Goffredo ...Sonia Pattarino: Ho lasciato Ivan Gonzalez perché non mi amava
di

What The Fart! Arriva la prima gara di scoregge competitiva

Da oggi i tuoi peti potrebbero davvero fare la differenza. Se sei un tipo estroso e convinto di ...
What The Fart! Arriva la prima gara di scoregge competitiva

What The Fart! Arriva la prima gara di scoregge competitiva

Gara scoregge

Da oggi i tuoi peti potrebbero davvero fare la differenza. Se sei un tipo estroso e convinto di aver avuto dalla natura un grande dono, oggi di tutto ciò ne puoi fare una competizione. Carica il cannone e partecipa anche tu alla prima gara di scoregge professionale. A memoria d’uomo questo è il primo evento del genere, la prima gara di scoregge si terrà in maniera ufficiale nella città di Surat in india. L’evento si terrà nel concorso “What The Fart”, il primo evento ufficiale e competitivo al mondo.

La mente di questo evento è il figlio del cantante Yatin Sangoi e sarà lui il giudice di gara. A lui spetterà il compito di giudicare ogni singolo peto, in base al volume, alla lunghezza ma anche alla loro musicalità. Tutto nasce da un’ispirazione che il 48enne ha ricevuto dopo aver narrato un episodio accaduto al cinema: “Ho scoreggiato nel bel mezzo della visione di un film con la mia famiglia e una persona a fianco a me ha scherzosamente detto che avrei vinto una gara di peti se fosse mai esistita.”

Gara scoregge

Secondo Sangoi, la pazza idea di quest’evento non è solo ludico goliardica, ma vuole soffermarsi su un altro aspetto. Sangoi ha a cuore la salute delle persone e secondo lui, un evento del genere potrebbe andare a rimodellare quelle che sono le abitudini e le norme culturali. Insomma la gara di scoregge è anche a scopo benefico : “Voglio normalizzare la scoreggia. 20-25 anni fa, le persone lanciavano i loro peti apertamente, ma ora sono diventati tutti troppo sofisticati considerandolo quasi vergognoso, quando anche i medici hanno dichiarato che scoreggiare è una delle funzioni più sane del corpo umano”.

Per questa competizione è stato lanciato un hastag, #FreeTheFart, già divenuto molto popolare nel mondo social. Sono previsti premi e trofei. I premi in denaro partono dalle 5mila rupie che equivalgono a circa 60 euro alle 15mila rupie ovvero circa 180 euro.

Gara scoregge

Ma Sangoi non si ferma qui e si mette a dispensare consigli, ogni concorrente deve prepararsi al meglio e seguire una dieta di preparazione che comprenda ravanelli, fagioli e patate bollite. Se tutto questo vi incuriosisce o vi ritenete campioni di peto, non vi resta che recarvi in India per assistere o partecipare all’evento unico al mondo. Il nostro consiglio è quello di ricordarvi di portare un paio di mutande di ricambio!

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Gara scoregge
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SpettacoloGara scoreggeprima garaFree The FartIndia
Clicca qui e commenta questo post!