Donald Trump autografa muro col MessicoBlue Whale, il gioco del suicidio'Prelievo' da 25mila euro! Bancomat esploso a ComacchioLa pornostar Jessica Jaymes trovata morta! Giallo sulle cause della ...Ora mi chiamerà per toglierlo… Ambra Angiolini e il commento alla ...Voglio diventare più sexy! Ambra Lombardo cambia… seno dopo l'addio a ...La madre manda emoticon arrabbiate per errore e la figlia muore ...Blitz contro la tv pirata: multe fino a 25mila euro per utenti del ...Ecco Jessica Kahawaty, la bellissima modella australiana con l'Inter ...La verità di Giorgia Caldarulo su Taylor Mega : Mi insultano, ma ...Thegiornalisti, si fa il nome di Leo Pari per il futuro: No comment, ...Tassa sui contanti, regalo del governo alle banche! Carte e bancomat, ...Ridicolo! Addio Thegiornalisti, i fan contro Tommaso ParadisoLo fanno al parco giochi nell'area bimbi! Denunciati focosi coniugi ...Kate Middleton aspetta il quarto figlio? La prova schiacciante che la ...
di

Mario Cerciello Rega : Foto con armi e droghe sui telefoni dei killer del carabiniere

Sugli smartphone dei due americani foto e chat che confermano il ruolo decisivo di Hjort ...
Mario Cerciello Rega : Foto con armi e droghe sui telefoni dei killer del carabiniere

Mario Cerciello Rega : Foto con armi e droghe sui telefoni dei killer del carabiniere

Mario Cerciello Rega

Sugli smartphone dei due americani foto e chat che confermano il "ruolo decisivo" di Hjort nell'omicidio del carabiniere. Gli smartphone di Finnegan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjort raccontano la vita "segreta" dei due americani che la notte del 26 luglio scorso hanno pugnalato a morte il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega.

Lo raccontano le indagini Nucleo investigativo dei carabinieri che hanno passato al setaccio i dispositivi dei due 20enni statunitensi accusati ora di omicidio. In particolare nel cellulare di Hjort "sono state rinvenute numerose foto e diversi filmati che ritraggono, sia in luoghi chiusi sia all'aperto, Natale mentre maneggia delle armi". Ma anche mmagini di marijuana in barattoli, piante, pastiglie con descrizioni, cocaina in pezzi o crack, narcotici e medicinali. Oltre ingenti quantità denaro contante ostentate anche negli scatti con una ragazza.

Mario Cerciello Rega

Immagini e video che dimostrano "la particolare predilezione per le armi palesata da Natale, vista la sua irriverenza nell'ostentarne il possesso e la disinvoltura mostrata nel maneggio" e che fanno emergere "il ruolo decisivo assunto da Natale nella commissione dei delitti posti in essere unitamente a Finnegan Lee Elder".

Una in particolare viene segnalata dagli investigatori: quella in cui Natale indossa un guanto blu e viene ritratto "all'aperto mentre maneggia una pistola - presumibilmente modello Glock - nell'evidente azione di incamerare il proiettile nella canna". La stessa arma appare poi in altri video, mentre si specchia in una stanza e - con tanto di mirino laser - si riprende a torso nudo e con lo stesso guanto blu della foto.

Mario Cerciello Rega

E poi ci sono le impronte. Quelle che lo stesso Hjort ha lasciato su uno dei pannelli del controsoffitto dell'hotel Le Meridien rimossi per nascondere il coltello utilizzato per uccidere Cerciello. Una lama da 18 centimetri con cui il vicebrigadiere è stato colpito mortalmente per undici volte.
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Mario Cerciello Rega
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàMario Cerciello RegaFoto armidroghetelefoni
Clicca qui e commenta questo post!