Mi ha picchiata e dato fuoco! Si sveglia dal coma e sconfessa il ...Marica Pellegrinelli dopo Eros : A Ibiza con il nuovo fidanzato ...M5s sopra il 20%! Sondaggi politici, la crisi di governo porta in ...Sono una roccia! Miriam Leone bellissima su instagramI social non mi avranno mai! Maurizio Costanzo e la reteMassimo Giletti ... ecco perché ho detto no alla RaiEr maiale! Temptation Island Vip : Tina Cipollari contro Er fainaPaola Di Benedetto fa ingelosire il suo ex fidanzato con Andrea ...Flavio Briatore si improvvisa cantante per conquistare Elisabetta ...L’allenamento sexy di Taylor Mega è da infarto!L’ha assunta mentre allattava al seno della mamma! Hashish e cocaina ...Sono più felice adesso! Jenni Lee, da star del porno a senzatettoHo ritrovato l’amore con una donna! La svolta di Federica Lisi, la ...Si vede tutto! Sabrina Salerno manda i follower in estasi con uno ...Sono uno schianto e le faccio vedere! Veronica Maya sfoggia un ...
di

Proclamato lo stato di agitazione : Riorganizzazione compiti medico 118 e relativo Rischio Organizzativo e Rischio Clinico

I medici del 118 che sono già molto pochi vedi a Massa Carrara verrannoimpiegato sia nel servizio ...
Proclamato lo stato di agitazione : Riorganizzazione compiti medico 118 e relativo Rischio Organizzativo e Rischio Clinico

Proclamato lo stato di agitazione : Riorganizzazione compiti medico 118 e relativo Rischio Organizzativo e Rischio Clinico

Pronto soccorso

I medici del 118 che sono già molto pochi vedi a Massa Carrara verrannoimpiegato sia nel servizio territoriale che nei pronti soccorso? Stando allanota inviata dal sindaco Snami all’Assessore alla Salute Dr.ssa StefaniaSaccardi, al Presidente dell’Ordine dei Medici di Firenze, alla Direzione118 Firenze Soccorso, Dr.ssa Lucia De Vito tanto da proclamare lo statodi agitazione. 

La presente O.S. SNAMI – si legge nella nota- ha inviato una all’Assessorealla Salute Dr.ssa Stefania Saccardi, al Presidente dell’Ordine dei Medicidi Firenze, alla Direzione 118 Firenze Soccorso, Dr.ssa Lucia De Vito e adaltri in quanto è venuta a conoscenza dell’incipiente riorganizzazione delservizio del personale medico del 118 da utilizzare nello stesso orario diservizio sia in automedica territoriale che in DEA PS a partire dal 1° agostop.v. (per ora si parla della postazione pilota regionale Ospedale SerristoriFigline Valdarno ma nelle linee della Regione si punta ad estendere“l’esperimento” anche della Regione, non esclusa la provincia di Massa-Carrara) proclama lo stato di agitazione e denuncia : 

1) E’ comportamento antisindacale impiegare contemporaneamente ilpersonale medico del 118 in due attività lavorative diverse, regolate dacontratti diversi, entrambe con notevole impegno operativo edesponendo il medesimo personale a gravi ricadute sui servizi conaumento di rischio clinico sia degli operatori, che sicuramenterisentirebbero dello stress lavorativo, che dei pazienti, che avrebberopercezione di alterazione nel rapporto col medico. Fra l’altro in forte  contrasto con quanto previsto dagli Accordi di settore sia a livellonazionale che locale. 

2) SNAMI non è contraria all’utilizzo dei medici del 118 sia sul territorioche in DEA PS a condizione però che tale utilizzo non debba e non possaavvenire in contemporanea. 

3) Laddove in passato è stato sperimentato un modello di lavorocontemporaneo (Es. Empoli), tale modello è fallito ed è stato interrottoper le conseguenze sulla qualità dei servizi (gravi ritardi sui tempi diintervento territoriali etc..). 

4) SNAMI considera arrogante e di nuovo antisindacale il comportamentoda parte dei Dirigenti del servizio 118 a livello regionale che, nonconoscendo gli obblighi negoziali, hanno portato avanti un progetto senzaconsultarsi con i Sindacati di settore medici, infermieristici e deglioperatori sanitari e ne richiede le dimissioni dall’incarico non essendo glistessi adatti alla funzione che svolgono. 

Sentite le assemblee degli iscritti, preso atto delle posizioni espresse daglioperatori, il Sindacato SNAMI comunica che in caso di mancata revisionee sospensione di quanto previsto provvederà all’immediataproclamazione dello stato di agitazione e laddove non sia possibileraggiungere un’intesa, che comunque il Sindacato auspica, a dichiararesciopero, riservandosi di segnalare alla Procura, tramite I propri Legali , leconseguenze del servizio sulla cittadinanza e sugli operatori, oltre allasegnalazione del comportamento antisindacale.

Dr Gianluca Maccioni 

Segretario Regionale SNAMI Toscana


Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Pronto soccorso
da Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SalutePronto soccorsoMassaRiorganizzazioneRischio Organizzativo
Clicca qui e commenta questo post!