Electronic Arts: gravi vulnerabilità su OriginPaola Perego : dopo 22 anni d’amore mio marito mi fa ancora ridereTre giorni di promozione per l’acquisto di un’ambulanza della Croce ...Infrastrutture Wi-Fi in palazzi storiciVip birthday sfarzoso per il fashion creator pugliese Vincenzo ...Simone Coccia ha fatto il trapianto dei capelli in TurchiaSono stata male! Sara Affi Fella dopo lo scandalo di Uomini e DonneCaterina Balivo spiega perché non sarà più al Pride di MilanoPamela Petrarolo : Gianni Boncompagni mi chiamava The VoiceCosì va bene? La ragazza Anni 50 di Avanti un'altro Francesca ...Oppaidius Summer Trouble! disponibile su SteamKikò Nalli : sono innamoratissimo di Ambra!Crash Team Racing Nitro-Fueled disponibileL'inaugurazione della scuola di canottaggio Nautilus a FormiaIl personal trainer deve fare il miracolo! La prova costume di Laura ...
di

Il concerto della musicista - cantante ucraina Eka nella sala Sicurezza di Formia il 25 maggio

Un pomeriggio all'insegna della letteratura e di musica, all'insegna dell'apprendimento di nuove ...
Il concerto della musicista - cantante ucraina Eka nella sala Sicurezza di Formia il 25 maggio

Il concerto della musicista - cantante ucraina Eka nella sala Sicurezza di Formia il 25 maggio

cantante ucraina

Un pomeriggio all'insegna della letteratura e di musica, all'insegna dell'apprendimento di nuove culture e di nuove tradizioni, e dopo la presentazione del libro di Gianni Scudieri, c'è stata l'esibizione musicale di un a bellissima e dolcissima ragazza ucraina, Eka è il suo nome musicale, la quale vive a Firenze da circa 10 anni, studentessa universitaria, e da quando è in Italia, ha saputo tradurre per la prima volta come artista l'inno nazionale ucraino, che è stato eseguito come primo brano anche per introdurre i presenti , che per la maggior parte erano di nazionalità ucraina, lo ha eseguito primo in italiano e poi nella sua lingua nativa. dopo di che, la stessa ragazza, che oltre ad essere fidanzata con un calabrese, e quindi si è detta molto felice di essere a Formia, in quanto paese del Centro Sud della nostra penisola, ha spiegato ai presenti l'origine dello strumento usato per la sua esibizione musicale. La "bandura" è uno strumento antico,risalente al XVI secolo che è una evoluzione di un altro strumento a corda tradizionale. Questo strumento veniva utilizzato dai cosacchi, che oltre ad essere validi cavallerizzi e guerrieri coraggiosi, una cosa poco nota di questa etnia e che erano abili menestrelli e suonavano questo strumento girando in villaggio in villaggio. I cosacchi durante il periodo sovietico ebbero qualche problema, specialmente nell'epoca di Stalin, ma poi adesso le cose sono cambiate sensibilmente. 

Dopo questa breve presentazione della cultura dell'Est,la cantante e musicista si è esibita in un repertorio dove ci sono state canzoni tradizionali, di tipo allegro e anche di tipo triste, delle canzoni moderne e in omaggio alla patria che la ospita, anche qualcosa in italiano.Mentre nella sua esecuzione musicale è stata pressoché perfetta, sul canto in qualche occasione ha mostrato una debole intonazione, anche se ha una voce abbastanza sua dente e anche molto calda, ma che comunque ha dato spazio alla cultura del suo paese d'origine e con la partecipazione delle ucraine - la maggior parte dei presenti erano delle donne - che sono state coinvolte nel canto, animando il pomeriggio del 25 maggio nella sala Sicurezza, una sala che contiene dei dipinti che mostrano la cultura popolare della Formia di un tempo, e che si cerca di recuperare almeno come tradizioni.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : cantante ucraina
da pietro.zangrillo@libero.it
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Musicacantante ucrainaconcertoUcrainaFormia
Clicca qui e commenta questo post!