Ma è davvero lei? Tutti i ritocchini di Anna TatangeloVoglio un altro figlio! Belen Rodriguez e l'ex marito Stefano De ...Che San Valentino! Aida Yespica nel letto d'ospedale con il braccio ...Con il cuore non fai errori! Wanda Nara cerca di consolare Icardi Altro che casa di riposo! Il 100° compleanno bollente della signora ...Gli manca un braccio! David si costruisce una protesi con i LegoIl cervello delle donne è 3 anni più giovane di quello degli uominiCombatterò i cattivi dentro di me! La piccola Abigail realizza il ...Achille Lauro è un vero artista! Morgan in difesa di Roll RoyceIl vincitore di Sanremo deciso da un circolo di radical chic! Mahmood ...Al Bano Sanremo 2020? Celentano, Morandi e RanieriIl concerto degli Argos alla Birreria Morgana di FormiaIl mito di Hercules: racconto multimediale al Cisternone Romano di ...Non è possibile! a scuola cibo scaduto per bimbi di 4 anniNon è mai troppo tardi! Richard Gere di nuovo papà a 70 anni
di

Il concerto degli Argos alla Birreria Morgana di Formia

Un concerto, come quello che si è svolto venerdì 8 febbraio, come ogni venerdì sera che si tiene ...
Il concerto degli Argos alla Birreria Morgana di Formia

Il concerto degli Argos alla Birreria Morgana di Formia
Un concerto, come quello che si è svolto venerdì 8 febbraio, come ogni venerdì sera che si tiene  alla birreria Morgana di Formia, un appuntamento che, per gli amanti della musica moderna, del cantautorato italiano e straniero, ma anche di melodie particolari, è imprescindibile.Perché in questa giornata si è esibito un gruppo particolare, un gruppo che si chiama Argos, e che questo nome sicuramente evoca tanta mitologia – gli Argonauti – e in effetti quello che hanno atto questi bravissimi musicisti è un viaggio. Un viaggio in una atmosfera importante, una atmosfera che mete in moto un pathos importante nell’animo, una possente ricerca musicale che dà la forza ad un gruppo giovane, perché hanno poco più di un anno di vita questi cinque musicisti, questi cinque baldi giovani hanno deciso di fare un repertorio particolare, un repertorio basato sulla musica popolare, facendo della ricerca di un suono molto originale che si avvicina alla melodia e all’armonia delle origini, quelle che i nostri nonni cantavano nelle campagne mentre seminavano o aravano la dura terra, quelle dei balli contadini che facevano le nostre nonne che invitavano i loro fidanzati nella festa della mietitura, quindi una festa accompagnata dallo strumento popolare per eccellenza che in questi ultimi anni ha preso piede in modo veramente esponenziale: l’organetto. 

concerto

Cinque musicisti che per la prima volta si sono esibiti per la prima volta in questo locale indi Formia, dove da ben 18 anni offre ai suoi avventori buona birra ed ogni venerdì buona musica da gustare e da ascoltare. E i cinque si sono veramente fatti sentire proponendo a coloro che erano presenti un repertorio veramente toccante, con perizia musicale veramente a non fare invidia a gruppi più quotati, nel segno del capostipite di colui che nelle musiche per organetto è sicuramente il maestro per eccellenza, ossia Alessandro Parente. I cinque musicisti hanno riscosso quindi un meritato apprezzamento allietando la serata per oltre un’ora di buona musica. 

I nomi di questi giovani: Laerte Scotti all’organetto; Luciano De Santis alla chitarra battente, al bouzouki e chitarra classica; Valerio Mastrocola al basso; Silvio Valente alla batteria e l’unica donna del gruppo, alla voce Maura Amato. Questo gruppo, gli Argos, sono stati veramente fantastici e si spera che presto li possiamo riascoltare.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : concerto
Scritto da pietro.zangrillo@libero.it
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : MusicaconcertoArgosFormiaArgonauti
Clicca qui e commenta questo post!