Tutto molto mini! Le sexy curve di Elisabetta Gregoraci trionfanoStefano Cucchi, è arrivata la sentenza! La decisione dei giudiciMelita Toniolo sul divano, in intimo! Quella posa manda in tilt i ...MotoGp, Jorge Lorenzo annuncia ritiroPer Giovanni Ciacci la foto del matrimonio di Costanzo e della De ...Non l’ho mai conosciuto! Paola Ferrari rivela di avere un fratelloIl segreto è la gentilezza! Lei ha 105 anni e lui 106, sono la coppia ...Chiara Ferragni accusata di pedofilia: Smetti di abusare... scatta la ...Russia, spara a scuola : 2 morti,3 feritiSembri Sandra Milo… Raffaella Fico, la nuova foto scatena i fanAngelina Jolie accusa Brad Pitt di averle rovinato la vita La moglie di Ettore Bassi: Sono disperata, sono ostaggio di mio ...Che Dio benedica la Svezia! La svolta sexy di Filippa LagerbackMio padre NON è morto! Il giornale pubblica necrologio di una persona ...Venezia in ginocchio, attesa nuova marea
di

Non riuscivo a muovermi! Parla la mamma del piccolo Giuseppe ucciso di botte

Emergono nuovi dettagli sulla morte del bimbo ucciso dal compagno della mamma per aver rotto la ...
Non riuscivo a muovermi! Parla la mamma del piccolo Giuseppe ucciso di botte

Non riuscivo a muovermi! Parla la mamma del piccolo Giuseppe ucciso di botte

Emergono nuovi dettagli sulla morte del bimbo ucciso dal compagno della mamma per aver rotto la sponda del letto giocando. Anche la madre del piccolo Giuseppe, ucciso a Cardito dalle botte del patrigno Tony Badre Essobti, ha rotto il silenzio, anche se lo ha fatto con gli inquirenti. Ai pm la donna, 30 anni, ha provato a raccontare cosa è successo quella domenica nella casa di via Manzoni, quando il suo compagno 24enne ha perso al testa e ha cominciato a picchiare a suon di calci e pungi, e poi con una mazza di scopa, i figli di lei. Come ha raccontato ai pm che l'hanno interrogata, la donna era sotto choc, incapace di muoversi mentre l'uomo che amava si accaniva sui suoi figli, la vittima Giuseppe, ma anche sua sorella maggiore, ricoverata all'ospedale Santobono di Napoli, adesso fortunatamente fuori pericolo di vita.

Non

Anche se non è indagata, gli inquirenti stanno vagliando la posizione della donna. I magistrati della Procura vogliono capire perché la donna non abbia reagito e cosa sia accaduto nel periodo intercorso tra il pestaggio e l'arrivo dei soccorsi. Per rimediare alle atrocità, Tony e sua mamma Valentina avevano pensato bene di curarne le devastanti percosse con una pomata contro le contusioni. Pomata per lui e per la sorellina Noemi, cui Tony aveva appena spaccato la faccia, ma che se la caverà. Il lasso di tempo sarebbe stato enorme - Raphael, fratello di Tony – che ha accompagnato a costituirsi – parla di almeno 4 ore intercorse tra la lite e il pestaggio e la chiamata al 118, effettuata da lui intorno alle 13, quando è arrivato a casa del fratello. In questo lasso di tempo il bambino sarebbe stato riverso agonizzante sul divano, curato solo con alcune bende e con una pomata.

Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Non
da Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàNonriuscivomuovermiParla
Clicca qui e commenta questo post!