Sono davvero tristi! Macachi rinchiusi in un Laboratorio ...Vengo da una potente famiglia musulmana! Marocchino minaccia i ...Sei Volgare! Il lato b di Federica Pellegrini non piace ai followerUn vero professionista! Si spaccia per immunologo e per 30 anni si ...Le mie principesse. Manca la terza, però! Ilary Blasi è incinta?Solo 4 giorni ... matrimonio troppo breve! L'ex moglie di Nicolas ...Si vede quasi tutto! Il costume molto hot di Chiara FerragniIn coma dopo aver salvato il figlio! Munira si risveglia dopo 27 anniE' stato doloroso! Brigitta Boccoli incinta a 46 anniMelissa Satta bellissima mamma single a DubaiRovigo, neonato abbandonato in una borsa vicino a un cimiteroOmicidio Pamela Mastropietro : Nessuna nuova perizia su Innocent ...Non mi ha mai accompagnato a una chemio! Nadia Toffa lascia il ...Per una volta ha ragione! Magalli chiede scusa ad Adriana VolpeRischiavo di soffocare a letto! La moglie è troppo grassa, lui ...
di

Quel posto conviene allo Stato! Fabrizio Corona parla del bosco di Rogoredo

Mi aspettavo qualcosa di meno peggio. Quello che ho trovato è stato incredibile: entrando lì dentro ...
Quel posto conviene allo Stato! Fabrizio Corona parla del bosco di Rogoredo

Quel posto conviene allo Stato! Fabrizio Corona parla del bosco di Rogoredo
"Mi aspettavo qualcosa di meno peggio. Quello che ho trovato è stato incredibile: entrando lì dentro quello che ho provato è difficile da raccontare". Fabrizio Corona mostra a Non è l'Arena il reportage dal boschetto della droga a Rogoredo - alle porte di Milano - in cui è stato aggredito. "Sentivo di voler entrare dentro perché ho questa vena giornalistica che mi è tornata e mi sono spinto fino a un punto dove non è mai arrivato nessuno", ha spiegao l'ex fotografo dei vip sottolineando che per realizzarlo "ho rischiato la vita.

"Il caso di Desiree lo conosciamo tutti ma la droga agli uomini di colore, gliela danno gli italiani", accusa Corona, "Quel posto conviene a qualcuno...". Poi, dopo aver fatto ascoltare il racconto della persona che lo ha aiutato ad entrare nel boschetto, ha spiegato che la vera piaga di quell'inferno - come lo chiama lui - è soprattutto il tipo di stupefacente che viene spacciato: "Io sono in cura", ha detto più volte sottolineando di essere andato lì non per attirare attenzione, ma perché "vivo di adrenalina": "Nel mio ambiente si drogano tutti, ma la cocaina è la droga dei ricchi" ha aggiunto, "Quella del boschetto è la droga dei disperati. A me interessava raccontare una problematica enorme di Milano. Io da sei anni sono in cura". 

Fabrizio Corona

Al programma di Giletti Corona ha mostrato le immagini girate all'interno del bosco e ha spiegato il sistema di spaccio: "Ci sono vedette degli spacciatori", ha raccontato, "Poi arrivi nel bunker centrale dove ci sono circa 20-30 spacciatori che sono i capi e che comandano tutto il boschetto. C'è qualsiasi tipo di droga. Se cammini li per terra, ci saranno centinaia e centinaia di siringhe, questi qui che nel buio si muovono come zombie".Poi l'aggressione: "Lui mi riconosce, mi guarda mi strappa felpa e maglietta, vede i microfoni li strappa. Incomincia una rissa nel buio, poi sono scappato però lì è un bosco e sono finito in mezzo ai roghi. Wravamo uno contro uno, lui aveva un coltello, io ero a pezzi fisicamente, non reggo una rissa. Mi ha lasciato per un rispetto di detenuti. Io sono molto rispettato perché sono uno che ce l'ha fatta. Mi considerano uno di loro" 

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Fabrizio Corona
da Zazoom
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SpettacoloFabrizio Coronabosco di Rogoredodrogamassimo giletti
Clicca qui e commenta questo post!