Il personal trainer deve fare il miracolo! La prova costume di Laura ...Stefania Orlando conferma le nozze con Simone GianlorenziScoppia la bufera! Caterina Balivo madrina al Pride di MilanoMens Mega in Corpore Sano! Le forme di Taylor Mega sono esplosiveE' stato l’incontro più bello della mia vita! Laura Torrisi e ...Alla Don Milani di Marina di Massa l’Ail provinciale celebra il 20° ...Non ne possiamo più! Gemma Galgani ricoperta di insultiBlueKeep, minaccia 1 milione di dispositivi MicrosoftFrancesca Fioretti in Giordania con la piccola VittoriaMonster Hunter World: Iceborne – beta e nuovo trailerLa mostra fotografica del laboratorio foto creativo Maricae di ...Alessandra Amoroso in bikini a Formentera fa impazzire i fanSarebbe meglio senza! Il bikini di Karina Cascella è super sexyFabio Mancini sfila in passerella e sui social scrive: Solo per te Mr ...Kikò Nalli difende Ambra Lombardo e risponde alla sorella di Tina ...
di

Manca equivalente testuale! Cieco denuncia Playboy

Un cieco ha sporto denuncia nei confronti del sito di Playboy. L'atto giuridico, la cui esistenza è ...
Manca equivalente testuale! Cieco denuncia Playboy

Manca equivalente testuale! Cieco denuncia Playboy

Un cieco ha sporto denuncia nei confronti del sito di Playboy. L'atto giuridico, la cui esistenza è stata riportata pure da Tgcom24, verte sulla presunta non adeguatezza del software utilizzato dalla versione online della nota rivista erotica rispetto ai meccanismi previsti dagli schermi usati dalle persone che non possono vedere. Questi apparecchi risultano necessari per circolare liberamente su internet e permettono di navigare nella maniera più completa possibile.

Questo, soprattutto, è quanto evidenziato da Donald Nixon, che ha sottolineato di non poter "utilizzare pienamente e ugualmente o godere delle strutture, dei prodotti e dei servizi perché le immagini mancano di un equivalente testuale". Il protagonista di questa vicenda non si sarebbe limitato solo a domandare i danni materiali che deriverebbero da questo parziale inutilizzo, ma avrebbe anche dato vita a una sorta di battaglia personale tesa a far sì che Playboy modifichi le sue impostazioni informatiche di base.

Playboy

Pare che questa non sia la prima circostanza in cui Nixon decide di intraprendere questa direzione: l'americano avrebbe denunciato tutta una serie di aziende, pare per un numero pari a quarantasette, che, come Playboy, non avrebbero un software adatto per gli ipovedenti. Playboy, per ora, non ha rilasciato dichiarazioni inerenti.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Playboy
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SpettacoloPlayboyciecodenunciaequivalente testuale
Clicca qui e commenta questo post!