Notte della Taranta, Belen Rodriguez e Stefano De Martino solo dietro ...Ashley Graham senza pudore sfoggia il pancioneLa più bella! La Bonas Laura Cremaschi sempre più bollenteSempre più bella! A 44 anni il bikini di Martina Colombari è perfettoTeresa Langella sotto la doccia mostra le curve perfetteSono uno stupido! Il piccolo costretto a ripeterlo per 100 volteAutostrade, sciopero casellanti: possibili disagi nella domenica del ...Chando Erik Luna replica a Manila Gorio : Tradimento con Giacomo ...Crisi di Governo: continua la trattativa tra Pd e M5s, ma è scontro ...70 anni di carriera! È morto a 83 anni Carlo Delle PianeLe foto proibite! Jessica Aidi è la fidanzata super sexy di VerrattiLo slip a brasiliana! Per Diletta Leotta l'estate è sempre più ...Taylor Mega, per l’allenamento sexy la palestra è una barca a velaBianca Guaccero e Nicola Ventola, ritorno di fiamma tra la ... Mi ha picchiata e dato fuoco! Si sveglia dal coma e sconfessa il ...
di

L'operaio guadagna 200 volte meno dei manager e nessuno si ribella! Parola di Romano Prodi

In questo momento storico c'è da chiedersi quale sia il vero potere politico nella fase della ...
L'operaio guadagna 200 volte meno dei manager e nessuno si ribella! Parola di Romano Prodi

L'operaio guadagna 200 volte meno dei manager e nessuno si ribella! Parola di Romano Prodi

In questo momento storico c'è da chiedersi "quale sia il vero potere politico nella fase della globalizzazione che ha tolto alla politica gli strumenti per agire". Lo ha detto, intervenendo alla  presentazione del libro 'Il valore di tutto' di Mariana Mazzucato, l'ex presidente del Consiglio e della Commissione europea, Romano Prodi.

"Oggi - ha argomentato facendo l'esempio del divario nelle retribuzioni tra manager e dipendenti delle grandi aziende globali - si tende a giustificare: la differenza" di stipendio fra chi guida le società "e l'operaio standard è di 200 volte e nessuno dice niente: accettiamo cose che 30 anni fa non avremmo minimamente accettato".

Romano Prodi

Di questi tempi "si accusa l'Europa perché l'Europa non fa nulla. Quando faceva politica la gente non era contro l'Europa: la possiamo salvare se le prossime elezioni saranno elezioni politiche" e non l'occasione per "mandare i 'trombati' delle elezioni nazionali".

"Il Partito Popolare Europeo - ha osservato - è il partito più ampio: può nascere una bellissima battaglia politica se gli altri, i liberali, i socialisti e i verdi si mettono insieme. Se ci saranno elezioni europee con una battaglia politica - ha aggiunto Prodi - chi vince ha una delega europea, non nazionale. C'è bisogno di Europa perché Cina e Usa ci massacrano: torniamo alla politica".

A giudizio di Prodi, ancora, "l'Unione Europea è diventata impopolare perché il potere è passato dalla Commissione al Consiglio che rappresenta i singoli Paesi. E - ha concluso - quando si passa ai singoli Stati chi comanda è il più grosso".


Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Romano Prodi
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : PoliticaRomano ProdiBolognaoperaiomanager
Clicca qui e commenta questo post!