Si scava con le mani! Per raggiungere il piccolo Julen serviranno ...Adrian... gli ascolti per Adriano Celentano non decollanoAttenta al portafogli? Tuo figlio usa il tuo cellulare, c'è il ...Un maglione da oltre 1000 euro! Nessuno se lo aspettava da Maria de ...E' enorme! Avvistato lo squalo più grande al mondo ... il Deep Blue ...Gemma Galgani ha perso i denti! La battuta di Tina Cipollari Un ritorno alla normalità! Le Iene... Nadia Toffa torna con i suoi ...Un vero incubo! Genitori picchiati e umiliati dal figlioMatteo Salvini è un vero uomo! La confessione di Francesca CiprianiAdrian! Perché la prima puntata di Celentano è finita un'ora prima?Cerco casa! La deputata M5S vive nella casa popolare con lo stipendio ...Sanremo 2019 raccontato da Miky Falcicchio, Cinzia Clemente, Michela ...Sei stressata? Basta mettere in ordine la casa!Ti auguro di perdere il bimbo e di morire! La lettera di Paola Caruso ...Eclissi totale di Luna! I segni zodiacali dopo il 21 Gennaio
di

La denuncia di un ex operaio dell'Eni : Mi facevano seppellire i rifiuti sotto terra

La Procura di Gela ha aperto un'indagine dopo la testimonianza del 70enne Emanuele Pistritto, che ...
La denuncia di un ex operaio dell'Eni : Mi facevano seppellire i rifiuti sotto terra

La denuncia di un ex operaio dell'Eni : Mi facevano seppellire i rifiuti sotto terra
La Procura di Gela ha aperto un'indagine dopo la testimonianza del 70enne Emanuele Pistritto, che venerdì su Rai2 ha rivelato clamorosi episodi di inquinamento del sottosuolo con rifiuti industriali provenienti dal petrolchimico dell'Eni. "Mi facevano pestare l'eternit – ha detto l'ex operaio – io lo macinavo e poi lo andavo a sotterrare. Venivano gli ingegneri, i vari responsabili e tra di loro dicevano tra cinquant'anni moriranno tutti di tumore".

Scarti industriali sotterrati in vasche sotto terra - Pistritto, proprietario e conduttore di pale meccaniche, in pensione, per molti anni è stato titolare di appalti nel settore del movimento terra e di materie prime nello stabilimento. Gli scarti della lavorazione della chimica e della raffineria sarebbero stati sotterrati in grandi vasche di oltre 500 metri quadrati e della profondità di 15 metri, a est del petrolchimico.

Rifiuti

"Qui di vecchiaia non muore più nessuno" - Dentro vi sarebbe stato scaricato di tutto: "Dall'amianto agli anelli di ceramica dei reattori che mi facevano frantumare con i cingoli delle ruspe - ha raccontato il supertestimone davanti alle telecamere della trasmissione "Nemo" -. Tutte queste cose che tiravano fuori dai forni sono tutte là". "Tutto il materiale andava nella falda acquifera. Qui di vecchiaia non muore più nessuno. Muoiono i giovani".

L'operaio ha sporto denuncia - Il 70enne ha deciso di sporgere denuncia in Procura. Il suo racconto ha aperto una breccia su un presunto smaltimento illecito di rifiuti industriali che avrebbe intaccato la falda acquifera provocando un disastro ambientale dalle conseguenze devastanti.

C'è già un processo in corso - La denuncia di Pistritto si aggiunge a quella fatta da un altro operaio, che ha fatto aprire un procedimento che si è chiuso con l'assoluzione dei vertici Eni. Ma a gennaio 2019 riprenderà un altro processo con 23 imputati tra dirigenti e manager dell'Eni per disastro ambientale di terra, aria, suolo e sottosuolo.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Rifiuti
Scritto da
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàRifiutiGelaex operaioEni
Clicca qui e commenta questo post!