Roba da matti! Spero non sia vero... Nessun crocifisso a scuola per ...La piccola Amelia ha un forte mal di pancia e perde conoscenza... ...Allarme Influenza : 3 milioni di italiani a lettoBrucia la porta di casa e le getta addosso benzina e candegginaInps ... cambia la governance : il presidente Boeri al capolineaFashion, il nuovo concept di Miky Falcicchio e Barbara Marin è C'è ...I segreti di un grande amore? Luisa Ranieri e Luca ZingarettiBambola con 43mile euro! Celine Centino vittima dei bulli cambia vitaE' nata Stella! Bobo Vieri e Costanza Caracciolo sono diventati ...Chiude Prima! La decisione di Mediaset sul Grande Fratello Vip 2018Ci saranno sicuramente repliche! Terremoto magnitudo 4.2 in Emilia, ...Mi hai tradito! Legge i messaggi dell'amante davanti all'altare e ...Il medico più bello d'Italia fa impazzire il web... chi è Giovanni ...Padre padrone! Segregate moglie e figlie che chiamava con dei numeriE' la sua passione! Scappa di casa a 10 anni per salire su un treno
di

La mamma non paga la mensa, Mamma e figlia sul sito del Comune di Roma

La mamma non paga la mensa, Mamma e figlia sul sito del Comune di Roma
Non ha pagato la retta della mensa scolastica e il nome della mamma quello della figlia di soli 9 ...
La mamma non paga la mensa, Mamma e figlia sul sito del Comune di Roma

La mamma non paga la mensa, Mamma e figlia sul sito del Comune di Roma
Non ha pagato la retta della mensa scolastica e il nome della mamma quello della figlia di soli 9 anni pubblicati come morosi sul sito web del Comune di Roma. E bollati come morosi. Lo riporta la cronaca di Roma del quotidiano il Messaggero : A differenza di Lodi, stavolta non c'è di mezzo una sindaca leghista. L'amministrazione comunale è quella di Virginia Raggi, di segno grillino dunque, mentre quella del Municipio che ha chiesto la pubblicazione dell'atto sul web oggi è guidata da un mini-sindaco di sinistra, Amedeo Ciaccheri.

Oltre a non essere chiaro, non si sa di chi sia la responsabilità : Certo è che dal 10 ottobre, sull'albo pretorio del Campidoglio, compare il nome e il cognome della bambina di 9 anni, accanto a quello della madre, a cui l'Ufficio Recupero Crediti contesta 730 euro di bollettini della mensa scolastica non saldati. Tutto è in bella mostra in una delle pagine più consultate del portale web del Comune, perché contiene centinaia di atti, delibere e notifiche, dalla viabilità agli appalti. E nel mucchio è finita anche la piccola alunna della scuola Raimondi, all'Ardeatino, periferia Sud della città.

La pubblicazione va contro le leggi della privacy, come spiega il Garante dell'infanzia e dell'adolescenza della Regione Lazio, Jacopo Marzetti: "a livello generale le norme parlano chiaro: la riservatezza dei dati e dell'immagine di bambini e ragazzi va tutelata. Lo dice anche la Convenzione Onu sui Diritti dell'infanzia". Per il Garante, gli unici casi in cui è ammessa la pubblicazione dei dati sensibili di un bambino è quando la decisione "è supportata dalla volontà del genitore o di chi è stato indicato come tutore, per integrare la capacità giuridica del minore".

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Mensa Roma
Scritto da Vito Oliva letto volte.
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàMensa RomaMammafigliaafricana
Clicca qui e commenta questo post!