Diletta Leotta 10 anni fa! La trasformazione della conduttrice... si ...Morgan e Asia Argento insieme in tv? Tutte le anteprime di Rai 2ASMR! I video che provocano orgasmi mentali o sensorialeLuca e Paolo via da Quelli che il calcio? Ecco i rumorsScusatemi, non ce la faccio! Caterina Balivo piange a Vieni da meDa Carla Fracci a Sandra Milo! Le imitazioni a Sanremo di Virginia ...Bill Gates contro la povertà a SeattleSi è rifatta il sedere, ha esagerato! le accuse a Belen RodriguezUna copertina da oltre 5mila euro! David Beckham e il suo caneAiuterà nostro figlio a uscire vivo di lì! Corsa contro il tempo per ...Incastrata nell'ascensore! La piccola Alexis muore a 5 anniMeglio della palestra? Le proprietà e gli effetti della curcuma Neve, freddo e gelo! Previsioni Meteo 16/19 Gennaio, allerta maltempoSempre la stessa magia! Fabrizio Corona ama ancora Belen RodriguezHai abbandonato tua figlia! Perla Maria Monsè attacca Maria Teresa ...
di

In Spagna scarpe da 340 euro non bastano per entrare al ristorante!

In Spagna scarpe da 340 euro non bastano per entrare al ristorante!
I gestori dell’Olivia’s La Cala, un ristorante a 20 km da Marbella, in Spagna, hanno detto di no ...
In Spagna scarpe da 340 euro non bastano per entrare al ristorante!

In Spagna scarpe da 340 euro non bastano per entrare al ristorante!
I gestori dell’Olivia’s La Cala, un ristorante a 20 km da Marbella, in Spagna, hanno detto di no alla prenotazione dell'inglese Michael Farrell che voleva festeggiare lì il compleanno della moglie Kellie. Il ristorante è celebre per essere il teatro di un reality show che va in onda in una emittente commerciale inglese. L'uomo aveva prenotato sei mesi prima il tavolo per due, ma qualche giorno prima i gestori del locale gli hanno chiesto di sapere quale fosse l’abbigliamento previsto per la serata... e qui il cavillo dopo che lui ha mandato la fotografia delle scarpe : «Sfortunatamente le scarpe nella sua fotografia, secondo la politica del dress code di Olivia's sarebbero classificate come scarpe da ginnastica. A causa di questo, purtroppo non possiamo permetterle di prenotare la cena», si legge in una email inviata dal ristorante.

Alla fine la coppia ha deciso di non insistere - soprattutto la moglie - e hanno deciso di rinunciare alla serata speciale... che probabilmente il quel locale non sarebbe stata così speciale come credevano!

«Questa situazione è molto semplice: le sue calzature non rispettavano il nostro rigoroso dress code del ristorante. E' irrilevante quanto costino le sue scarpe», spiega Elliott Wright, il titolare. «Parliamo sempre in anticipo con i clienti via e-mail sul dress code, quindi non deludiamo nessuno all'arrivo. Nel caso di quest'uomo in realtà abbiamo fatto un'eccezione e abbiamo lasciato che la sua prenotazione fosse valida. Continueremo con la nostra rigorosa politica in materia di dress code e continueremo a garantire che i nostri meravigliosi clienti continuino ad avere un'esperienza eccezionale qui a Olivia's tra cibo, bevande e intrattenimento».

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Olivia s La Cala
Scritto da Enza Grandi letto 237 volte.
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : SpettacoloOlivia s La CalaristorantescarpeMarbella. Michael Farrell
Clicca qui e commenta questo post!