Furti e ricettazione autovetture a Napoli : 11 arrestiBimbo muore all'ospedale a Iglesias : aveva la febbre altaMilano, quasi spento rogo dei rifiuti : Valori di diossina alteratiMessico invia polizia a confine Chiapas : in 4mila marciano verso gli ...Prankster comics presenta: Rebirth – La battaglia delle casateCaso Diciotti, Indagato Matteo Salvini : inviare atti a CataniaPapa Francesco disposto a visitare Kim Jong-unMafia Roma : Condannati 3 del clan SpadaArriva la pensione di cittadinanza da 780 euro al meseCristiana Capotondi incinta? spunta un pancino sospettoProcesso Wanda Nara-Maxi Lopez : chiesti 4 mesi di carcere per la ...Pensionato 90enne Dino Baglioni ucciso a sprangate : vicino di casa ...Stefano De Martino hackerato, foto e video MOLTO intimi in reteGrande Fratello Vip, spunta un video compromettente di Giulia SalemiArezzo : naso e tre costole rotte per un antipasto ... troppo pochi ...
di

Ndrangheta, cosca Alvaro: maxi blitz, c’è anche un sindaco

Ndrangheta, cosca Alvaro: maxi blitz, c’è anche un sindaco
I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria haaano arrestato diverse persone ...
Ndrangheta, cosca Alvaro: maxi blitz, c’è anche un sindaco

Ndrangheta, cosca Alvaro: maxi blitz, c’è anche un sindaco
I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria haaano arrestato diverse persone appartenenti alla cosca Alvaro di Sinopoli. Tra le persone fermate c'è anche un sindaco di un Comune aspromontano e due imprenditori. Le accuse, a vario titolo, sono di associazione di tipo mafioso, estorsione, truffa aggravata, trasferimento fraudolento di valori, aggravati dal metodo e dalle finalità mafiose.

L’inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia è confluita in una vasta operazione contro il clan degli Alvaro di Sinopoli e, soprattutto, sui suoi interessi criminali nella zona., una ventina in corso di esecuzione da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, nei confronti di presunti appartenenti alla cosca. Il sindaco indagato è del comune di Delianuova.

Le indagini dei carabinieri hanno fatto luce sugli interessi criminali della cosca che era in grado di infiltrarsi in enti pubblici e amministrazioni locali per influenzarne le scelte e acquisire illecitamente appalti e finanziamenti pubblici. Le accuse contestate sono di associazione mafiosa, estorsione, truffa aggravata, trasferimento fraudolento di valori: tutti reati aggravati dal metodo e dalle finalità mafiose.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Ndrangheta
Scritto da Luca Oliva letto volte.
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàNdranghetacarabinierisindacoDelianuova
Clicca qui e commenta questo post!