India : treno investe folla, 50 mortiFrode fiscale Marcello Dell'Utri : annullata la pena in AppelloMondiali pallavolo : finale Italia-Serbia in diretta tv streaming Rai ...Anticipazioni Uomini e Donne : Mara Fasone come Sara Affi Fella... ...Grande Fratello Vip : Francesco Monte pensa alla Rodriguez e chiama ...Caso Lodi, Martina : A rischio i conti correnti degli italianiOmicidio madre coraggio Matilde Sorrentino, preso mandanteArrestata Giulia Ligresti : è la conseguenza del patteggiamentoA Matera vietato uso acqua potabileMaltempo Sicilia : Nubifragio e allagamenti nel CatanesePallavolo, Mondiali Italia Cina 3-2 : Italdonne in finaleFurti e ricettazione autovetture a Napoli : 11 arrestiBimbo muore all'ospedale a Iglesias : aveva la febbre altaMilano, quasi spento rogo dei rifiuti : Valori di diossina alteratiMessico invia polizia a confine Chiapas : in 4mila marciano verso gli ...
di

Gianni Pedone : il nuovo progetto Greatest Hits

Gianni Pedone : il nuovo progetto Greatest Hits
Mi chiamo Gianni, ho 30 anni, sono nato a Ragusa (RG) , canto e suono diversi generi musicali come: ...
Gianni Pedone : il nuovo progetto Greatest Hits

Gianni Pedone : il nuovo progetto Greatest Hits
Mi chiamo Gianni, ho 30 anni, sono nato a Ragusa (RG) , canto e suono diversi generi musicali come: pop, rock, soft metal, ect. Italiana, inglese e spagnolo.Interesse per la musica:Fin dall’adolescenza ho intrapreso la strada del canto, prendendo come mentore ed idolo: Filippo Neviani in arte Nek, che a sua volta prende spunto da Sting dei Police. Dalle esperienze vissute ènata dentro di me la voglia, la necessità e soprattutto il desiderio di scrivere e comporre la miamusica: di conseguenza ho iniziato a studiare la chitarra acustica come autodidatta.

1) Ciao Gianni! Raccontaci il tuo progetto musicale.
Avendo chiuso in un cassetto circa 70 brani, sto lavorando sull’uscita di un album “Greatest Hits” che racchiuderà circa dieci brani tra i più intimi. Due canzoni icona con tanto di videoclip ufficiale: “Near me” e “La musica dentro me” saranno le due canzoni che mi rappresenteranno al meglio nel progetto attuale (08/2018). 

2) Da cosa nasce la tua passione per la musica?
La passione della musica nacque quando per gioco, diciamo da bambino, ascoltando la prima musica alla radio e prese forma quando conobbi Filippo Neviani come artista, che innescò in me la scintilla del canto. Ascoltando la sua musica infatti la sentivo mia, diciamo che la mia vita era scritta li e nacque così l’esigenza e la voglia di raccontare il mio vissuto con i miei brani, così cominciai a scrivere una canzone dopo l’altra da circa 10 anni. Volevo far nascere la stessa sensazione che ho avuto io con Nek alla gente che mi ascolta, o ascolterà un domani. 

3) Cosa ti ha spinto a creare questo progetto?
Grazie ai fans/amici che mi hanno dato il supporto e il coraggio di intraprendere finalmente la strada verso il sogno, ho deciso di pubblicare il mio “Greatest hits”, ma anche grazie alla possibilità economica finalmente mi posso mettere in gioco. 

4) Cosa differenzia la tua musica da quella proposta da altri artisti della scena attuale?
A parere mio quello che mi potrebbe differenziare dagli altri artisti attuali, che diciamo che io vorrei salvaguardare la musica rock diciamo vecchio stile, ma in stile moderno, un bel mix. Ed infatti in alcuni brani per esempio “Near me”, vado un po’ a rispolverare quel vecchio sound anni 90, un soft metal elettronico molto realistico. Poi l’interpretazione e il modo semplice ma efficace di arrangiamento è uno stile misto. 

5) Parole ed emozioni .. è difficile renderle in musica e canzoni?
Dipende! dall'ispirazione e soprattutto dallo stato d’animo. Sono attimi! Scrivi un canzone in un’ora come in qualche mese nei periodi di stallo. È anche una sorta di pazzia, mi è capitato di sognare una melodia o un testo, e la mattina dopo con una tazza di caffè in mano mettevo nero su bianco quelle idee. Fantastico! 

6) Sei sul palco per un grande evento, chi ringrazieresti?
Essendo una persona molto umile e con i piedi per terra in qualsiasi contesto, ringrazierei per primo chi mi ha dato la possibilità di salire su quel palco, poi allo staff e alle persone che mi hanno supportato in questo viaggio! Ma il vero protagonista è il calore del pubblico. Ops, dimenticavo… ringrazio Zazoom per lo spazio.

Grazie all'opportunità che mi ha offerto Music Alive, ho potuto sponsorizzare un mio ultimo brano“Mille Ossessioni” che parla di: una presunta persona e/o concetto onirica, che in qualche modo mio fa stare sereno senza aver bisogno di parlare: una complicità di sguardi, infatti la canzone descrive che il mio vero io trova equilibrio soltanto con questo concetto, idea di persona.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Gianni Pedone
Scritto da Redazione Zazoom letto volte.
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : MusicaGianni PedoneGreatest Hitsalbumintervista
Clicca qui e commenta questo post!