Unicef - a Kabul stop violenze su bimbiTrevigiano - aereo si schianta: due mortiTrevigiano - ereo si schianta: due mortiTrvigiano - aereo si schianta: due mortiSupercoppa europea - Real-Atletico 2-4Germania - 3° genere sessuale certificatoPonte - Ue:a Italia 2 - 5mld infrastrutturePonte - revoca concessione costa 15-20mldCrollo - Autostrade:corretti - lo proveremoRita Borsellino - Colle:faro per legalità
di

Famiglia Renzi Unicef : denunciate o non potrete avere i soldi

Famiglia Renzi Unicef : denunciate o non potrete avere i soldi
La richiesta di rogatoria è partita tre giorni fa e si tratta di un vero e proprio avviso alle ...
Famiglia Renzi Unicef : denunciate o non potrete avere i soldi

Famiglia Renzi Unicef : denunciate o non potrete avere i soldi
La richiesta di rogatoria è partita tre giorni fa e si tratta di un vero e proprio avviso alle organizzazioni umanitarie che avevano donato alla società di Alessandro Conticini denaro da destinare ai bimbi africani. Conticini  è accusato di appropriazione indebita con il fratello Luca, mentre l'altro fratello Andrea, cognato di Matteo Renzi perché marito di sua sorella Matilde, deve rispondere del reimpiego illecito di capitali. 

L'avvertimento dei Pm di Firenze alle organizzazioni internazionali : «In Italia la legge è cambiata, se non presenterete una denuncia non potremo proseguire l’inchiesta per appropriazione indebita. E dunque non avrete alcuna possibilità di reclamare i soldi elargiti». Sotto inchiesta 10 milioni di dollari versati tra il 2008 e il 2013 per sostenere progetti in favore dell’infanzia in difficoltà. - di questi ben oltre 6 milioni sarebbero finiti sui conti personali degli imprenditori, e in parte anche nelle casse della «Eventi6», società amministrata dalla mamma di Renzi, Tiziana Bovoli. La rogatoria alle autorità statunitensi ha come destinatari «l’Unicef, fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia; la Fondazione Pulitzer» e sei associazioni australiane e statunitensi che avevano elargito alla “Play Therapy Africa Limited” e ad altre due organizzazioni no profit di Alessandro Conticini, che è stato per anni direttore Unicef di Addis Abeba e poi è rientrato in Italia. 

Dal canto suo l’ex premier dichiara con una nota di voler «procedere in sede civile e penale contro chiunque accosti il suo nome a una vicenda giudiziaria che riguarderebbe un fratello del marito di una sorella di Renzi». Renzi dice che «i processi si fanno in aula, non sui media. Al termine del processo si fanno le sentenze. E le sentenze si rispettano. Anche quelle sui risarcimenti».

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Famiglia Renzi
Scritto da Redazione Zazoom letto volte.
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : PoliticaFamiglia RenziAlessandro ConticiniUnicefdenuncia
Clicca qui e commenta questo post!