Usa - preti molestarono migliaia di bimbiTunisi - immigrazione clandestina:arrestiPonte - Viminale:tra le vittime 3 minoriSindaco - lievio danni a Montecilfone:Molise - seconda scossa di magnitudo 2.3Molise - forte scossa 4.7 a CampobassoMolise - forte scossa a CampobassoEconomist: Vienna la città più vivibileTraini - perito:capace d'intendere - volerePedofilia - Cile: perquisita sede vescovi
di

Grave lussazione alla clavicola : Grazie all'appello social un chirurgo coraggioso opera Salvatore

Grave lussazione alla clavicola : Grazie all'appello social un chirurgo coraggioso opera Salvatore
Lui si chiama Salvatore Pezzano ma l'abbiamo conosciuto sui social come s.p.1.0. dopo l'appello ...
Grave lussazione alla clavicola : Grazie all'appello social un chirurgo coraggioso opera Salvatore

Grave lussazione alla clavicola : Grazie all'appello social un chirurgo coraggioso opera Salvatore
Lui si chiama Salvatore Pezzano ma l'abbiamo conosciuto sui social come "s.p.1.0." dopo l'appello fatto su Instagram e Facebook alla ricerca di un chirurgo coraggioso disposto ad operarlo. Ebbene si, Salvatore conviveva con una grave lussazione alla clavicola dal mese di maggio e nessun ospedale italiano era disposto ad operarlo poichè la clavicola si era spostata fermandosi a pochi millimetri dall'aorta, una posizione molto pericolosa per cui molti chirurghi non si erano sentiti di operarlo. Salvatore, 19 anni lancia allora un appello sui social che subito si mobilitano trovando così un coraggioso chirurgo disposto ad operarlo e grazie a quest'ultimo oggi il giovane sta bene ed è stato operato mercoledì. 

Ecco il messaggio di gratitudine che si legge sui social: "Una decisione presa martedì mattina e stamattina operato! Prima di entrare in sala operatoria mi è passata tutta la vita davanti, ho pensato ‘E se tutto va male e non mi risveglio? Non posso abbandonare la mia famiglia e i miei amici’... grazie Dio, grazie a tutti coloro che mi hanno aiutato a diffondere il messaggio, grazie al prof. Castagna che mi è stato vicino e mi ha aiutato in tutti i modi e grazie soprattutto all'equipe che mi ha operato.  Appena sveglio ho fatto il primo respiro e mi sono sentito vivo veramente".

 Poi un messaggio di speranza per tutti coloro che combattono ogni giorno contro gravi malattie: "Ricordatevi di non perdere mai la speranza! Me ne sono sentite dire tante, che sarei rimasto disabile o che avrei perso il braccio, ma sapete cosa rispondo io? Che a tutto c’è rimedio, non bisogna mai arrendersi, mai mollare, mai perdere la speranza".
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Salvatore Pezzano
Scritto da Paola Cammarota letto volte.
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàSalvatore Pezzanolussazioneclavicolaappello social
Clicca qui e commenta questo post!