Monster Hunter World: Iceborne – beta e nuovo trailerLa mostra fotografica del laboratorio foto creativo Maricae di ...Alessandra Amoroso in bikini a Formentera fa impazzire i fanSarebbe meglio senza! Il bikini di Karina Cascella è super sexyFabio Mancini sfila in passerella e sui social scrive: Solo per te Mr ...Kikò Nalli difende Ambra Lombardo e risponde alla sorella di Tina ...Kate Middleton gelosa di William! In tv lancia dei messaggi al maritoRaffaella Fico adesso cerca un uomo che la faccia sentire donnaFirst Playable: cresce l’attesa per il primo evento italiano del ...Ecco cosa è successo tra Loredana Lecciso e Romina PowerUn successo la giornata di prevenzione, diverse le patologie ...Un lato b perfetto! Georgina Rodriguez super sexy in in piscinaDiletta Leotta e Francesco Monte stanno insieme?E' morto consumato dal dolore! Perse moglie e figlio nell'attentato ...Francesca De Andrè ... io e Gennaro non siamo fidanzati ma...
di

Tanta commozione alla cerimonia di intitolazione del bagno della Misericordia al giovane confratello scomparso Stefano Ridolfi

Tanta commozione alla cerimonia di intitolazione del bagno della Misericordia al giovane confratello scomparso Stefano Ridolfi
Intitoliamo oggi il nostro stabilimento balneare della Misericordia a Marina di Massa al compianto ...
Tanta commozione alla cerimonia di intitolazione del bagno della Misericordia al giovane confratello scomparso Stefano Ridolfi

Tanta commozione alla cerimonia di intitolazione del bagno della Misericordia al giovane confratello scomparso Stefano Ridolfi
Intitoliamo oggi il nostro stabilimento balneare della Misericordia aMarina di Massa al compianto confratello Stefano Ridolfi, bagninoprematuramente scomparso mentre effettuava un soccorso in mare. il 9giugno 1985”. Così ha detto Bruno Ciuffi Commissario della locale Fraternitadi Misericordia aprendo la cerimonia di inaugurazione di un targa marmoreafinemente scolpita in un grande blocco delle Apuane donato dalla BBNMarmi da Fernando Bianchi presente all’inaugurazione. Questa la scritta nelcalcare: “Il mare incanta calmo e silenzioso. D’un tratto esplode così ildestino. A Stefano Ridolfi - La Misericordia di Massa.” Tanti, tanti i confratellipresenti assieme ad ex presidenti della “”San Francesco”, a Fausto CasottiCoordinatore provinciale delle Misericordie di Massa Carrara e, ovviamente,parecchi i volontari, il dottor Fulvio Santo, Francesco Mandorli ed altri . 

Ilcippo, avvolto nella bandiera della Misericordia è stato inaugurato dallamamma di Ridolfi signora Giuliana assieme alla sorella Betti. Il Commissariodella Misericordia ha aggiunto: “per noi oggi è arrivato un momento cheattendevamo da oltre 30 anni e cioè di dedicare questo nostro “piccolo”angolo” di tranquillità e di serenità: il nostro stabilimento balneare alcompianto confratello Stefano. Oggi dunque una grande emozione ed unagrande gioia ci attanaglia in questa cerimonia , aggiungo che il nostroconfratello è stato anche uno dei fondatori della nostra Fraternita ma chepurtroppo lo abbiamo goduto per poco tempo ma il suo ricordo rimarrà persempre nei nostri cuori, nella nostra mente per la sua operosità, il suoattaccamento alla Misericordia e suoi gesti sono stati e sono di grandesperanza, di grande amore per noi.”

La benedizione è stata imposta da don Giovanni Locatelli parroco dellaChiesa di San Giorgio Martire della “Corte di Lavacchio” Massa.”Oggi è unmomento importante sia per la nostra comunità che per la Misericordia – hadetto Don Giovanni – nel corso della breve ma incisiva omelia prima dellabenedizione. Con Stefano vogliamo dare questo segno nuovo di speranza.Siamo qui al mare simbolo della nostra presenza e del nostro passeggiodalla vita alla morte e viceversa ed ecco quindi oggi il grande “segno “diStefano che diventa per noi il mare che incanta calmo e silenzioso e d’untratto splende il suo destino e il nostro è quello di essere uomini chiamatinella Misericordia per portare il mondo in mezzo alla speranza e all’amore.”Don Giovanni dopo aver dato lettura della “Chiamata degli Apostoli”, delVangelo delle Beatitudini , nonché delle Opere di Misericordia (Vangelo diSan Matteo) ha imposto, come dicevamo, la benedizione mentre la mammadi Stefano scopriva il Cippo con la targa tra uno scrosciare di applausi deimolti presenti.

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Marina di Massa
da Zazoom
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàMarina di Massastabilimento balneareStefano Ridolfibagnino
Clicca qui e commenta questo post!