Il frutto dell'incesto! Abusa la figlia per anni e la mette incintaPrima spalmava l'olio santo... poi abusava di loro! Don Guidolin ...Non lo voglio neanche come amico! Silvia Provvedi ha chiuso con ...Ha paura che Meghan Markle possa soffrire! Il principe Harry fugge da ...Non lo sento da 20 anni! L'ex moglie di Walter Zenga a Vieni da meStai esagerando con i ritocchi! Anna Tatangelo criticata sul webSto andando da uno psicologo! Anastasia Kuzmina e Francisco Porcella ...Si sposa? Tutta la verità su Federica Pellegrini e Filippo MagniniBarbara D’Urso non mi piace! Alfonso Signorini è una BelvaHo fatto una sciocchezza! Uccide la mamma in salotto e poi la ...Marisa Harris : La 22enne uccisa da un 12enne che si voleva suicidareAdesso fanno le pecorelle! Laura Boldrini risorgeLega Mer**! Gli studenti indossano i gilet gialli e bruciano un ...Morti mentre stavano andando a scuola! Tre fratellini travolti e ...Vestiti e pensa a tuo figlio! Chiara Ferragni mezza nuda su Instagram
di

Miracolo a Savona : Quattro pazienti si risvegliano dopo anni in coma profondo

Miracolo a Savona : Quattro pazienti si risvegliano dopo anni in coma profondo
Vado Ligure - Come riporta ilsecoloxix.it auattro pazienti del Centro Vada Sabatia sono usciti ...
Miracolo a Savona : Quattro pazienti si risvegliano dopo anni in coma profondo

Miracolo a Savona : Quattro pazienti si risvegliano dopo anni in coma profondo
Vado Ligure - Come riporta ilsecoloxix.it auattro pazienti del Centro Vada Sabatia sono usciti dallo stato di coma nel reparto che ospita persone in condizioni gravissime e con prognosi indefinita. È proprio nel nucleo riservato ai pazienti in stato vegetativo persistente che due donne e due uomini, in coma da anni, hanno dato un chiaro segnale di miglioramento. 

Per alcune famiglie è “miracolo” : «Come rinascere e iniziare una nuova vita». Per quattro famiglie il centro Vada Sabatia è diventato un luogo in cui si è riaccesa una speranza. Spiegano il direttore sanitario, Roberto Prato, ed il referente medico del reparto Paolo Serafini  : «La degenza media in ospedale è sempre più breve, il paziente spesso torna a casa da una famiglia che deve affrontare problemi di assistenza a volte molto pesanti. Si tratta di persone reduci da incidenti stradali o sul lavoro, con situazioni derivanti da emorragia cerebrale o patologie diverse. Cerchiamo di portare le persone verso un miglioramento che permetta di riprendere il più possibile le normali attività. È chiaro che il successo dipende dalla gravità di ciascun caso, ma i progressi che abbiamo riscontrato in questi quattro pazienti ci danno uno stimolo in più».

Poi il coordinatore dei fisioterapisti, Gianfranco Bruzzone, che lavora con il fisiatra Roberto Sergi : «Il risveglio di uno dei pazienti è stato indimenticabile. Stavamo facendo la seduta quotidiana quando ho visto che muoveva gli occhi. Allora ho iniziato a sollecitarlo, capivo che voleva parlarmi e l’ho invitato in modo insistente a dirmi quello che voleva. Alla fine si è come liberato da un blocco e mi ha mandato a quel paese. È stato un momento di grande euforia. Per lui ma anche per me. Ci trovavamo nella sala di “stimolazione polisensoriale”, dove lavoriamo con loro proponendo luci diverse e musica, anche facendo assaggiare i piatti preferiti. Un paziente, ad esempio, adorava il “tirami su” e farglielo assaggiare è stato molto utile. Alcuni qui possono anche iniziare a scrivere e disegnare». La notizia dei risvegli, soprattutto quando hanno iniziato ad essere diversi, ha emozionato l’intera città.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Coma Savona
Scritto da Paola Cammarota letto volte.
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàComa SavonaMiracoloclinicarisvegliano
Clicca qui e commenta questo post!