Roma - in piazza per la Casa delle donneVenezuela - Trump inasprisce le sanzioniTeheran:Usa vogliono rovesciare governoCostarica - trovato morto romano sparitoGoverno - Marine Le Pen:alleati al potereFico e Casellati domani al QuirinaleRegionali Val d'Aosta - exploit LegaGoverno - Socialisti Ue:è brutta notiziaSalvini: partiamo - nessuno deve temereDi Maio:indicato Conte premier politico
di

Morte Davide Astori : L'aritmologo contesta la tesi della bradicardia

Morte Davide Astori : L'aritmologo contesta la tesi della bradicardia
Le cause sulla morte precoce a soli 31 anni del capitano della Fiorentina Davide Astori, fanno ...
Morte Davide Astori : L'aritmologo contesta la tesi della bradicardia

Morte Davide Astori : L'aritmologo contesta la tesi della bradicardia
Le cause sulla morte precoce a soli 31 anni del capitano della Fiorentina Davide Astori, fanno ancora discutere. Davide Astori sarebbe morto nel sonno a causa di una bradicardia, fenomeno caratterizzato dal progressivo rallentamento del battito cardiaco fino al decesso della persona. Questa tesi, però, non convince il Dottor Giuseppe De Martino, aritmologo esperto e direttore di Servisan SpA (Servizi per la Sanità), che ne spiega il perchè. Ecco cosa scrive De Martino in una nota: "Di tutte le cause della morte di Astori, la bradicardia è addirittura la meno probabile, dato che lui era un giovane atleta. A meno che sia un fenomeno indotto da altro. È stato più volte dimostrato, che la bradicardia è molto comune negli atleti – che svolgono attività fisica con regolarità -, ma non per questo rischiano di morire, se sono giovani com'era il capitano della Fiorentina. Ciò avviene perchè, anche se il “nodo del seno”, cioè il “segnapassi cardiaco”, rallenta scendendo fino a 30 battiti al minuto durante la notte, come in genere accade agli sportivi, sotto lo stesso nodo entrano in azione delle cellule che vanno a sostituirsi al segnapassi cardiaco e ad emettere “ritmi d’emergenza’salva battito'”, che impediscono al cuore di fermarsi. Ancora più improbabile, sostiene il Dott. De Martino, che Astori sia deceduto per bradiaritmia, il fenomeno per cui il cuore rallenta forse a causa di un blocco atrioventricolare, ovvero un blocco della conduzione tra atrio e ventricolo. È improbabile che ciò sia accaduto, perchè il calciatore era troppo giovane e sano". 

De Martino sostiene che la causa del decesso più probabile sia stata invece, una fibrillazione ventricolare, un’aritmia cardiaca che fa accelerare e non diminuire il battito, fino ad arrestare l’attività dell’organo muscolare diversamente dalla bradicardia che invece li rallenta. Inoltre, l'esperto aggiunge che la fibrillazione ventricolare è una malattia delle cellule cardiache che non viene rilevata dall'autopsia e che può portare ad altre malattie come la sindrome di Brugada. 
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Davide Astori
Scritto da Alessia Mogevero letto volte.
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàDavide AstoriMortearitmologo espertoGiuseppe De Martino
Clicca qui e commenta questo post!