Eleonora Girolimini : la mamma morta nella discoteca che ha protetto ...Qualcuno lo riconosce? Identificato minore che ha spruzzato lo spray ...Poliziotto di 28 anni preso a pugni e sputi da banda di romeniAdesso devi morire pure tu... Insulti ai gestori della Lanterna ...Giornata di prevenzione nazionale dedicata ai poveri della mensa ...Si addormenta con gli auricolari! Il 16enne Mohammed morto folgoratoDiscoteca a Corinaldo, fuga in massa dal locale : 6 morti e decine di ...E' morto Gigi Radice : vinse quattro scudetti con Milan e TorinoCosa si è rifatta Antonella Mosetti? Esperta di botox e bisturi Pensava che la figlia fosse morta dopo il parto! 69 anni dopo si ...Google perde 10 milioni... Lo stagista sbaglia tastoAddio WhatsApp! Dal 2019 non funzionerà più su questi smartphoneIl cancro mi ha mangiato un occhio! ma non è finita ... la terribile ...Via da Mattino 5! Federica Panicucci furiosa con Roger Garth300mila euro, guardate cosa ho comprato! L'ultimo capriccio di ...
di

Messico/ Italiani scomparsi Raffaele e Antonio Russo e Vincenzo Cimmino venduti a banda di criminali : Arrestati 4 poliziotti

Messico/ Italiani scomparsi Raffaele e Antonio Russo e Vincenzo Cimmino venduti a banda di criminali : Arrestati 4 poliziotti
Quattro agenti, tre uomini e una donna, della polizia locale di Tecalitlan (Messico, nel sud dello ...
Messico/ Italiani scomparsi Raffaele e Antonio Russo e Vincenzo Cimmino venduti a banda di criminali : Arrestati 4 poliziotti

Messico/ Italiani scomparsi Raffaele e Antonio Russo e Vincenzo Cimmino venduti a banda di criminali : Arrestati 4 poliziotti
Quattro agenti, tre uomini e una donna, della polizia locale di Tecalitlan (Messico, nel sud dello stato di Jalisco) sono stati arrestati con l'accusa di aver venduto i tre italiani - Raffaele Russo, suo figlio Antonio e il nipote Vincenzo Cimmino di origini napoletane e scomparsi dal 31 gennaio - a una banda di criminali. A riferirlo, il procuratore statale Raul Sanchez Jimenez, citato dai media messicani. Dei quattro poliziotti si conoscono solo i nomi propri, Emilio, Salvador, Fernando e Lilia, tutti accusati di sparizione forzata. 

Il giudice ha precisato che i tre italiani non sono stati localizzati, ma che nessuno di loro è mai passato per il carcere locale: sarebbero stati invece consegnati a un gruppo criminale locale e poi trasferiti verso sud. Due giorni fa, fonti dell’Ufficio del procuratore di Jalisco avevano riferito che Raffaele Russo si sarebbe registrato con un falso nome in alcuni hotel e che si faceva chiamare generalmente Carlos Lopez. Secondo le autorità messicane, Russo, 60 anni, aveva precedenti in Italia per frode e si dedicava alla vendita di generatori elettrici apparentemente tedeschi ma che in realtà erano stati fabbricati in Cina. Secondo il quotidiano Publimetro, che cita fonti vicine alle indagini, alla fine del 2017, Russo era impegnato in affari nello stato di Michoacan e cinque giorni prima della sua scomparsa si era riunito con il figlio Antonio e il nipote Vincenzo Cimmino in un hotel di Ciudad Guzman. Questi ultimi due sarebbero arrivati in Messico insieme ad altri sei italiani. Russo, sempre secondo quanto scrive il quotidiano, era stato arrestato nel 2015 per frode e corruzione nello stato messicano di Campeche.
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : italiani Messico
Scritto da Enza Grandinetti letto volte.
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Attualitàitaliani Messicoitaliani scomparsivenduticriminali
Clicca qui e commenta questo post!