L'amico mio più grande! Il cane di Nino D'Angelo è mortoSono magra, ma non dite che sono malata! Martina Colombari risponde ...Industria : Sale il fatturato, ma giù ordiniGrande Fratello : Lemme merita un provvedimento per quello che ha ...Sophie Gradon : La bellissima Miss si è impiccata, il ragazzo fa la ...Ultimi sondaggi elezioni europee : Lega Primo partito, M5s guadagna ...'A raccontare comincia tu' : Raffaella Carrà intervista Riccardo MutiGreta Thunberg in Senato: Ci avete rubato futuroAiutateci a trovarla! la 15enne Katia scomparsa da Cinisello BalsamoReddito di cittadinanza, lamentele per all'assegno! Ecco come ...

Genova. Picchia la moglie,distrugge casa e poi minaccia gli agenti: bloccato col taser

Genova. Picchia la moglie,distrugge casa e poi minaccia gli agenti: bloccato col taser A Genova un 40enne ha aggredito e Picchiato la moglie e all'arrivo della polizia ha minacciato gli agenti lanciandogli contro una bicicletta e altri ...

zazoom
Commenta
Genova. Picchia la moglie,distrugge casa e poi minaccia gli agenti: bloccato col taser (Di lunedì 15 aprile 2019) A Genova un 40enne ha aggredito e Picchiato la moglie e all'arrivo della polizia ha minacciato gli agenti lanciandogli contro una bicicletta e altri oggetti. I poliziotti per fermarlo hanno utilizzato per la prima volta il taser. Arrestato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Prosegui la lettura, vedi altri post, foto e video...

twitterRiccbergna : Il caso e le reazioni - Picchia la moglie e lancia una bicicletta contro i poliziotti, fermato con il “taser” | Lig… - VELOSPORT1960 : A Genova uomo picchia moglie, minaccia polizia e viene fermato con taser   - ansa_liguria : Picchia la moglie, fermato con il taser: L'arma usata per la prima volta a Genova -

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Genova Picchia

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : Genova Picchia Genova Picchia moglie distrugge casa
Clicca qui e commenta questo post!