Si è rifatta il sedere, ha esagerato! le accuse a Belen RodriguezUna copertina da oltre 5mila euro! David Beckham e il suo caneAiuterà nostro figlio a uscire vivo di lì! Corsa contro il tempo per ...Incastrata nell'ascensore! La piccola Alexis muore a 5 anniMeglio della palestra? Le proprietà e gli effetti della curcuma Neve, freddo e gelo! Previsioni Meteo 16/19 Gennaio, allerta maltempoSempre la stessa magia! Fabrizio Corona ama ancora Belen RodriguezHai abbandonato tua figlia! Perla Maria Monsè attacca Maria Teresa ...Anticipazioni C'è posta per te : ospiti Al Bano e Romina, Giorgio ...Non si può essere così a poche ore dal parto! Keira Knightley contro ...

Sangue all’università | i delitti del Dams

Sangue all’università |  i delitti del Dams Tra la fine del 1982 e quella del 1983 a Bologna spira uno strano vento di morte. Tre delitti che hanno come ...

zazoom
Commenta
Sangue all’università, i delitti del Dams (Di mercoledì 14 novembre 2018) Tra la fine del 1982 e quella del 1983 a Bologna spira uno strano vento di morte. Tre delitti che hanno come vittime giovani talenti del mondo accademico si consumano per le strade di Bologna. Il primo è quello di Angelo Fabbri, allievo di Umberto Eco, il secondo quello di Francesca Alinovi, critico d'arte di fama internazionale e il terzo, Leonarda Polvani, giovane laureanda. Tutte le morti hanno come sfondo il Dams, la prestigiosa università delle arti e dello spettacolo.
fanpage
twitterCarloClimati : RT @UniEuropeaRoma: Al via la raccolta di sangue e di farmaci all’Università Europea di Roma @LaStampa - UniEuropeaRoma : Al via la raccolta di sangue e di farmaci all’Università Europea di Roma @LaStampa - CarloClimati : Al via la raccolta di sangue e di farmaci all’Università Europea di Roma @LaStampa -
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Sangue all’università

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : Sangue all’università Sangue all’università delitti Dams
Clicca qui e commenta questo post!