Il primo e ultimo abbraccio al figlio nato morto... la foto ...Uno dei miei amori più grandi! Serena Grandi confessa una storia con ...Mi farò sterilizzare! Il figlio nasce senza dita di una manoIntossicazione da hashish: bimba finisce in ospedale a Firenze Claudio Amendola... Sono stato molestato anch'io!Sono bisessuale! Malena la Pugliese senza freniDisturba le altre religioni! Niente recita di Natale in una scuola ...È una Brunilde! La mamma di Asia Argento sulla storia con CoronaNon siamo fidanzati! Elia Fongaro e Jane Alexander del GF VipLa proposta M5s : Preservativi gratis agli under 26 e ai richiedenti ...

Piano per attacco Macron: 4 indagati

Piano per attacco Macron |  4 indagati Quattro dei 6 estremisti di destra arrestati martedì scorso,con l'accusa di preparare un attentato contro il presidente della Repubblica francese ...

zazoom
Commenta
Quattro dei 6 estremisti di destra arrestati martedì scorso,con l'accusa di preparare un attentato contro il presidente della Repubblica francese Macron, sono stati formalmente accusati di terrorismo. Il più giovane dei 6 arrestati ha 22 anni, il più vecchio 62. Il loro capo sembra essere Jean-Pierre Bouyer. Il Piano era di avvicinare Macron con un coltello in ceramica, per poter passare i controlli ai metal detector durante le celebrazioni per l'anniversario della fine della Prima Guerra Mondiale.(Di domenica 11 novembre 2018)
twitterGiuliaGrilloM5S : Sul brutto caso di #Napoli della paziente sommersa da formiche. Ho già inviato i Carabinieri del Nas per un’ispezi… - massimozedda : #Cagliari è la città in cui i costi per le famiglie sono più bassi in Sardegna e la terza più economica in Italia:… - matteorenzi : Abbiamo avviato il progetto #CasaItalia ideato da Renzo Piano che richiede 20 anni di interventi per mettere in sic… -
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Piano per

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : Piano per Piano attacco Macron indagati
Clicca qui e commenta questo post!