Atroce! Morta Sana Muhammad ... mamma incinta uccisa da una freccia ...E' Morto Jako ... il Siberian husky bruciato vivo perché abbaiava ...Uomini e Donne : Tina Cipollari salta addosso a Gemma e colpisce ...Grande fratello Vitp : notte bollente tra Stefano Sala e Benedetta ...Toy Story 4 senza Fabrizio Frizzi : ecco cosa accadrà nel film e chi ...Cambio di programmazione ... Sospesi Tu si` que vales e PortobelloLa moglie di Michael Schumacher : È un combattente, non si arrenderàSchianto al casello di Thiene-Schio : Camionista va in overdose ...Previsioni meteo domani mercoledì 14 novembre : Torna il bel tempoIl pranzo choc per i bambini ... Tramezzini ghiacciati a scuola

Recensione | “Quasi nemici” Yvan Attal racconta al cinema la dura realtà della periferia

Recensione |  “Quasi nemici” Yvan Attal racconta al cinema la dura realtà della periferia Quasi Nemici è la brillante commedia politico-sociale diretta dal regista Yvan Attal. Il film si sviluppa ...

zazoom
Commenta
Recensione: “Quasi nemici” Yvan Attal racconta al cinema la dura realtà della periferia (Di martedì 16 ottobre 2018) Quasi Nemici è la brillante commedia politico-sociale diretta dal regista Yvan Attal. Il film si sviluppa attorno al delicatissimo tema dell’integrazione culturale e alla relativa lotta al pregiudizio. Neila Salah (Camélia Jordana), cresciuta nella banlieue di Parigi, è una ragazza di origine magrebina iscritta al primo anno di giurisprudenza presso la prestigiosa università Panthéon-Assas. Rea di essere arrivata a lezione con qualche minuto di ritardo, subisce una serie di avvilenti improperi a sfondo razzista dal docente di retorica Pierre Mazard (Daniel Auteuil). L’invettiva del professore viene presto filmata dal alcuni studenti e pubblicata in rete. Per evitare sanzioni, l’insegnante sarà costretto ad occuparsi personalmente della formazione di Neila, in vista del contest oratorio tra le diverse facoltà di diritto. Il personaggio di Pierre Mazard, interpretato da Daniel Auteuil, ...
domanipress
twitterGrossetoNotizie : CineVisioni: la recensione di Quasi Nemici - L'importante è avere ragione - _valentina_ : RT @loudvision: ?????? #7SconosciutiAElRoyale apre il #RomaFF13: «Un noir fluviale, che al gioco metanarrativo aggiunge un’ambizione sfrena… - CeccarelliL_ : Neïla Salah è cresciuta a Créteil e sogna di diventare un avvocato. Iscritta presso la grande università parigina d… -
Altre notizie : Recensione ...
  • Recensione :  “Quasi nemici” Yvan Attal racconta al cinema la dura realtà della periferia

    Recensione : “Quasi nemici” Yvan Attal racconta al cinema la dura realtà della periferia : Quasi Nemici è la brillante commedia politico-sociale diretta dal regista Yvan Attal. Il film si sviluppa attorno al delicatissimo tema dell’integrazione culturale e alla relativa lotta al pregiudizio. Neila Salah (Camélia Jordana), cresciuta nella banlieue di Parigi, è una ragazza di origine magrebina iscritta al primo anno di giurisprudenza presso la prestigiosa università Panthéon-Assas. Rea di essere arrivata a lezione con qualche minuto di ...

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Recensione “Quasi

© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore.
zazoom
Zazoom Social News
-
Cerca Tag : Recensione “Quasi Recensione “Quasi nemici” Yvan Attal
Clicca qui e commenta questo post!