Ultime Zoomate di fannybrawne83@ - Tutte 2

fannybrawne83@ ha ricevuto 804 click!

Feed Rss I-FILMSonline

I (PRE)GIUDIZI DI MAGGIO 2017

song-to-song 

Dopo il calendario del mese, è il turno dei nostri pregiudizi: ogni membro della redazione segnala due titoli in uscita nel mese, uno su cui si sente di mettere la mano sul fuoco per un esito positivo (segnalato come "Per me è sì") e l'altro su cui invece ripone pochissime o nessuna speranza ("Per me è no"). Naturalmente sono (quasi sempre) film che non abbiamo ancora visto, si tratta solo di sensazioni in attesa di conferme.

Come sempre, vi invitiamo a giocare con noi (valutando tutte le uscite mensili) facendoci sapere cosa ne pensate e quali sono le vostre scelte. D'altronde... si tratta soltanto di pregiudizi. Ecco le scelte di ognuno di noi:


IL CALENDARIO DI MAGGIO 2017
alien-covenant
 
Eccoci con il ricchissimo calendario delle uscite in sala di maggio, che comprende film come Alien: Covenant di Ridley Scott (il nuovo capitolo della saga è il titolo più atteso del mese per la nostra redazione) e il ritorno dell'ormai iperprolifico Terrence Malick con Song to Song ma anche di Emir Kusturica, Daniele Vicari, Alan Parker e Hirokazu Kore-Eda. Di seguito, l'elenco completo.

LA GUERRA DEI CAFONI di Davide Barletti e Lorenzo Conte (2017)

guerra dei cafoni

Estate 1975. In un villaggio della costa salentina si rinnova la guerra che oppone i ragazzini benestanti, i signori, ai figli dei pescatori, dei pastori, dei contadini: i cosiddetti cafoni. A dichiarare e alimentare questo conflitto è il quattordicenne capo dei signori, Angelo, che nel soprannome porta il segno del campione e della perfidia: Francisco Marinho (calciatore brasiliano dell’epoca), altrimenti detto il Maligno. Ossessionato dall’odio per i cafoni, Francisco Marinho combatte in nome dell'ordine sociale, della divisione di classe, della continuità storica. Ma quando, per un tragicomico equivoco, nella sua visione del mondo subentra una punta di compassione, o forse di affetto, o forse di amore verso una giovane cafona, la separazione tra il bene e il male comincia a offuscarsi. Intorno a lui, i sintomi di una stagione nuova: dove il prestigio o la disgrazia dell'essere cede il passo all'arroganza dell'avere. La guerra dei cafoni non sarà più scontro tra i ranghi che ribadiscono la propria natura, ma lotta di conquista, arrampicamento, disordine collettivo e interiore. Metafora, attraverso un microcosmo di ragazzini indemoniati, del cambiamento collettivo che in quegli anni trasfigurò il nostro paese. La guerra dei cafoni è un poema cavalleresco improntato su una forte satira sociale.


Un tuffo nel futuro passato: Ritorno al futuro musicato dal vivo all’Auditorium di Milano

ritorno-al-futuro

 

Futuro... è lì che stai andando?

Imperdibile appuntamento per i nostalgici del grande intrattenimento hollywoodiano anni ‘80, ma anche gloriosa occasione di colmare un gap generazionale condividendo un cult assoluto tra genitori e figli, la proiezione di Ritorno al Futuro di Robert Zemeckis (1985) all’Auditorium di Milano Fondazione Cariplo è stato uno degli eventi di punta di questa stagione. Due serate dedicate alla prima avventura di “Doc” Brown e Marty Mc Fly con l’accompagnamento dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi diretta da Jessica Cottis che ha ridato nuova vita alle splendide musiche di Alan Silvestri.


THE CIRCLE di James Ponsoldt (2017)

circle

La giovane Mae Holland (Emma Watson) viene assunta presso un'importante azienda informatica e di telecomunicazioni chiamata The Circle, e fondata dall'imprenditore Eamon Bailey (Tom Hanks). Entusiasta del nuovo lavoro, Mae scoprirà suo malgrado che l'azienda nasconde piani segreti e l'intenzione di usare la tecnologia a disposizione di The Circle per avere completo accesso alle informazioni private di chiunque nel mondo. Tratto dal bestseller internazionale Il cerchio (The Circle) scritto da Dave Eggers nel 2013, The Circle è il quinto film del regista James Ponsoldt, che torna dietro la macchina da presa due anni dopo il precedente The End of the Tour. Presentato in anteprima al Tribeca Film Festival e scritto dallo stesso Eggers insieme a Ponsoldt, il film vede nel cast l'attrice Emma Watson affiancata dall'attore due volte Premio Oscar Tom Hanks.


Incontro con il regista turco Nuri Bilge Ceylan

ceylan

Durante i giorni del Festival del Cinema Europeo di Lecce, Ferzan Ozpetek ha condotto e moderato un dibattito con il pluripremiato regista turco Nuri Bilge Ceylan. Ozpetek racconta di aver conosciuto Ceylan al festival turco di Antalia, il più importante della Turchia: "Sono rimasto impresso dal manifesto di un suo film e diventiamo negli anni sempre più amici, ci confrontiamo sempre anche perché ho bisogno di confrontarmi con la cultura turca visto che ormai mi reputano un regista italiano. Mi sono piaciuti tutti i suoi film è riuscito a cambiare lo sguardo che bisogna avere sulla cinematografia.  Nuri è molto meticoloso perché durante il montaggio rifà il film quindi ci mette il doppio del tempo".


GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL. 2 di James Gunn (2017)

 

guardiani-vol-2

I Guardiani della Galassia Peter Quill/Star Lord (Chris Pratt), Gamora (Zoe Saldana), Drax (Dave Bautista), il procione Rocket (Bradley Cooper) e Groot (Vin Diesel) vengono salvati da un attacco di una tribù nemica dal misterioso Ego (Kurt Russell), che si rivelerà essere il padre scomparso di Peter. Mentre il ragazzo, ospitato assieme a Gamora e Drax nel pianeta del padre tenta di capire le proprie origini speciali, Rocket e Groot vengono catturati e dovranno allearsi con la vecchia conoscenza Yondu (Micheal Rooker) per poter fuggire. Tratto dagli omonimi personaggi basati sui fumetti Marvel creati da Dan Abnett  e Andy Lanning, dopo lo straordinario successo del primo capitolo nel 2014 tornano al cinema I guardiani della galassia, con Guardiani della Galassia Vol.2 inserendosi come quindicesimo film nell'ormai consolidato Marvel Universe. A dirigere il film ancora il regista James Gunn che riconferma il cast principale di protagonisti assieme a nuove illustri aggiunte come Kurt Russell e un cameo di Sylvester Stallone


BIF&ST 2017, a Bari dal 22 al 29 aprile

 bifest2017

Ricchissimo il programma del Bari International Film Festival 2017, per tutti Bif&st, in programma nel capoluogo pugliese dal 22 al 29 aprile. Il Teatro Petruzzelli ospiterà nove film in anteprima italiana assoluta o mondiale: La tenerezza di Gianni Amelio; Miss Sloane (Miss Sloane – Giochi di potere) di John Madden con Jessica Chastain; Unlocked (Codice Unlocked) di Michael Apted con Noomi Rapace, Orlando Bloom, Michael Douglas, John Malkovich; Going In Style (Insospettabili sospetti) di Zach Braff con Morgan Freeman, Michael Caine, Alan Arkin; 20th Century Women di Mike Mills, con Annette Bening, Ellen Fanning, Greta Gerwig, Get Out (Scappa) di Jordan Peele, Le divan de Staline di Fanny Ardant con Gérard Depardieu, Emmanuelle Seigner, Return To Montauk di Volker Schlöndorff con Stellan Skarsgård, Bronagh Gallagher, Nina Hoss, Niels Arestrup; Gifted di Marc Webb con Chris Evans, Mckenna Grace, Jenny Slate, Lindsay Duncan, Octavia Spencer. Tantissimi gli ospiti presenti, tra cui Valeria Bruni Tedeschi (Premio Anna Magnani), Claudia Cardinale, Fortunato Cerlino, Sabrina Ferilli, Alessandro Gassmann, Elio Germano, Giancarlo Giannini, Micaela Ramazzotti, Primo Reggiani, Michele Riondino, Gianni Amelio, Francesca Archibugi, Fanny Ardant, Dario Argento, Pupi Avati, Maccio Capatonda, Andrej Konchalovskij, Jacques Perrin, Volker Schlöndorff, Carlo Vanzina, Daniele Vicari. Di seguito, il resto del programma (per i dettagli, vi invitiamo a consultare il sito www.bifest.it).


Far East Film Festival 2017, a Udine dal 21 al 29 aprile

feff2017

Torna dal 21 al 29 aprile il Far East Film Festival di Udine, la più impotrante manifestazione dedicata al cinema popolare dell'estremo oriente. Siamo all'edizione numero 19 per la manifestazione friulana, che propone ancora una volta una grande panoramica di pellicole inedite in Italia provenienti da 12 nazioni aisatiche, oltre ad approfondimenti e un'infinità di eventi collaterali. Attesi anche ospiti come il regista cinese Feng Xiaogang, campione di incassi in patria, e l'attore di Hong Kong Eric Tsang: a entrambi sarà attribuito iGelso d’Oro alla carriera. Ecco il programma completo del festival: per ogni dettaglio vi invitiamo a consultare il sito www.fareastfilm.com.