Giro: crono a Dennis - Yates resta leaderMeloni:mai in un governo a guida ConteGermania: governo Italia sia pro-EuropaAmazon - siglato accordo con i sindacatiMuore in attesa trapianto - inchiestaScoperto un nuovo Mantegna a BergamoNeutrini hanno massa - verso nuova fisicaToti:con governo moralista - CD si divideMartina:M5S-Lega - sogno senza copertureAfghanistan:autobomba a Kandahar - strage
di

Torino : Arrestata maestra d'asilo per maltrattamenti

Torino : Arrestata maestra d'asilo per maltrattamenti
Una maestra d'asilo 59enne è stata arrestata dai carabinieri di Susa - Torino - perché accusata di ...
Torino : Arrestata maestra d'asilo per maltrattamenti

Torino : Arrestata maestra d'asilo per maltrattamenti
Una maestra d'asilo 59enne è stata arrestata dai carabinieri di Susa - Torino - perché accusata di maltrattare gli alunni. Le indagini sono partite dopo la denuncia di una operatrice scolastica, si riferisce al periodo ottobre - dicembre 2017 e hanno accertato che l'insegnante in alcune circostanze ha offeso, strattonato e colpito alcuni bambini, senza comunque procurare loro lesioni. .La maestra si trova ora ai domiciliari. 

I carabinieri hanno raccolto «convergenti e sufficienti indizi di colpevolezza» da far emettere al pubblico ministero l'ordinanza applicativa della misura cautelare. Dalle intercettazioni : «Per mangiare la pastasciutta cosa usi? Non lo sai? Allora ti faccio mangiare con le mani e la forchetta non te lo do... Non fare la scema, smettila di frignare», urla l'insegnante ad una bimba che piange e che manda al suo posto spintonando.

In alcune circostanze la maestra ha offeso, strattonato e colpito alcuni bambini, senza comunque procurare loro lesioni. 
Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti e vedi gli ultimi video su : Maestra maestra
Scritto da Paola Cammarota letto volte.
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàMaestra maestraSusaarrestata maestra asilobambini
Clicca qui e commenta questo post!