Alabama - Moore non concede vittoriaElezioni Alabama - vince dem JonesIran - nuova scossa di magnitudo 6Corea Nord - Tillerson:"Pronti a parlare"Austria - riattivato flusso gas alle 24Sisma di 3.1 in provincia di MessinaBorsa - Tokyo: apertura piatta a +0 - 01%Corte conti Spagna sequestra casa MasCoppa Italia - l'Inter passa ai rigoriNapoli - 48enne muratore scivola e muore
di

Christian Di Maggio su Selvaggia Lucarelli: Sogno erotico? E' una vecchia finta perbenista

Christian Di Maggio su Selvaggia Lucarelli: Sogno erotico? E' una vecchia finta perbenista
Christian Di Maggio è tornato all'attacco del jet set italiano in una durissima intervista ...
Christian Di Maggio su Selvaggia Lucarelli: Sogno erotico? E' una vecchia finta perbenista

Christian Di Maggio su Selvaggia Lucarelli: Sogno erotico? E' una vecchia finta perbenista
Christian Di Maggio è tornato all'attacco del jet set italiano in una durissima intervista rilasciata alla rubrica La Sciabolata Vip di BlastingNews.com. Uno dei suoi bersagli preferiti è stato ancora una volta la popolare blogger e opinionista tv Selvaggia Lucarelli.

Già qualche anno fa il titolare della Alchimy Group International Management aveva accusato l'ex moglie di Laerte Pappalardo ed ex concorrente del reality La Fattoria di essere una vipera repressa. Ora il manager delle celebrities Christian Di Maggio è tornato ad affossare l'ex compagna di Max Giusti: "Ho criticato il suo finto perbenismo, dettato dal sistema. Come donna vista la sua indole da oratrice potrebbe fare qualcosa di sicuramente più costruttivo che scrivere frasette su Facebook. Comunque, troppo vecchia, sarebbe un sogno sicuramente con poco di erotico".

Di Maggio ha punzecchiato anche la celebre, potente e influente star del jet set italiano: la modella e showgirl Belen Rodriguez. "Il jet set nazionale non esiste più - ha detto Christian a Blastingnews - Belen vive di rendita grazie alla visibilità giornalistica avuta nell'ambito dello scandalo Vallettopoli e alle vicende giudiziarie legate a Fabrizio Corona. Aiutata dai numeri social dovuti al suo Lato B, ha capito evidentemente che i contenuti fanno la differenza, l'importante è avere uno spunto mediatico per far parlare di sé. Ha avuto il miglior maestro e sfruttato il momento, non a caso il suo staff è composto da molti ex collaboratori di Fabrizio. Quindi non è un limite delle ragazze italiane una possibile competizione - ha proseguito -, semplicemente in un periodo storico dove il mondo è "social" solo nel web la popolarità di un personaggio è basata sui numeri, (reali o fittizi). I contenuti fanno la differenza, non i B-selfie".


Durissimo il suo commento su Andrea Damante e Giulia De Lellis. Ha accusato di plagio l'ex tronista del trono classico di Uomini e Donne, mentre, la seconda di essere troppo costruita e poco acculturata. “E’ logico e onorevole che tenti di difenderla - ha affermato Di Maggio riferendosi alla difesa di Andrea nei confronti di Giulia dopo le clamorose gaffe e frasi shock al GF Vip 2017 - Come uomo ha tutta la mia stima se crede realmente in quello che dice, lo stimo un po’ meno come artista… dovrebbe scopiazzare meno musicalmente parlando, in Next to you ha clonato No Money dei Galantis, in Always ha voluto emulare Justin Bieber, bello il drop, – ha proseguito -, ma forse dovrebbe provare a seguire una sua linea, che racconti qualcosa di nuovo, con cui avrebbe un risultato decisamente migliore”.
Altre notizie per : christian di maggio

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.
Scritto da Nico Natuzzi Letto 958 volte
zazoom
- 4 5 4
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : Gossipchristian di maggioselvaggia lucarelliandrea damantegiulia de lellis Di' la tua e commenta questo post!