Ue: "Grazie a Italia migranti in calo"Blogger uccisa - Muscat:si farà giustiziaAlitalia chiede aumento Cigs a 1.800Usa - sparatoria in Maryland: vari feritiGreco:controlli banche - è scaricabarileFiglio bocciato - Tar Friuli-VG annullaVeltroni: Visco? Incomprensibile il PdBanche - Renzi:nessuno scontro Pd-governoContagiò Hiv a 30 partner - PM: ergastoloBerlusconi: - vedrò Salvini per
di

Modificato il Dna umano per prevenire malattia cardiaca

Modificato il Dna umano per prevenire malattia cardiaca
Un gruppo di ricercatori Usa è riuscito a modificare il codice genetico del Dna di un embrione ...
Modificato il Dna umano per prevenire malattia cardiaca

Modificato il Dna umano per prevenire malattia cardiaca
Un gruppo di ricercatori Usa è riuscito a modificare il codice genetico del Dna di un embrione umano per "riparare una mutazione grave quanto comune causa di malattie". Lo riferisce il New York Times citando uno studio apparso su Nature. Ricorrendo alla tecnica Crispr di "modifica dei geni" i ricercatori hanno mutato il Dna difettoso di alcuni embrioni compiendo un ulteriore passo verso la creazione di bambini geneticamente modificati per eliminare il rischio di ereditare problemi di salute dai genitori

Secondo la ricerca la manipolazione del DNA evita che i nascituri sviluppino un difetto cardiaco che potrebbe causare morte immediata senza alcun sintomo preliminare. In questo modo gli embrioni non soffriranno dalla malattia ma non potranno trasferirla, una volta nati e diventati adulto, alle loro progenie. Ad operare l’operazione di quello che in gergo viene definito "gene editing" genetisti dell Massachusetts Institute of Technology (Mit), con colleghi in Oregon, California, Cina e Corea del Sud.
Altre notizie per : Dna umano

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.
Scritto da Alessia Mogevero Letto 415 volte
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : ScienzaDna umanomodificatopreveniremalattia Di' la tua e commenta questo post!