Mugabe: "Presiederò Congresso partito"Accoltella il controllore: arrestatoArgentina:dubbi su segnali sommergibileEscursionista muore sulla MaiellaVoto Ostia - alle 19 affluenza al 26 - 38%Zimbabwe: Mugabe accetta di dimettersiFassino a Mdp:nostra gente chiede unitàIn calo giovani che vivono con genitoriSerie A - 13° turno: Samp stende la JuveFiglia Riina - chiedevo rispetto dolore
di

Charlie Gard morirà perché non è ricco!

Charlie Gard morirà perché non è ricco!
Il piccolo Charlie Gard «é tenuto in sostanza prigioniero dallo Stato e dall'Nhs», il servizio ...
Charlie Gard morirà perché non è ricco!

Charlie Gard morirà perché non è ricco!
Il piccolo Charlie Gard «é tenuto in sostanza prigioniero dallo Stato e dall'Nhs», il servizio sanitario nazionale britannico, questa è l'accusa di Alasdair Seton-Marsden - portavoce del papà e della mamma del bambino inglese di 11 mesi afflitto da una rara e grave malattia a cui i medici del Great Ormond Street Hospital di Londra hanno chiesto nei mesi scorsi di staccare la spina contro il volere dei genitori - alla vigilia di una giornata forse decisiva per la riapertura del caso dinanzi all'Alta Corte britannica. 

Se i Gard fossero «ricchi, e non persone comuni, baby Charlie avrebbe già ottenuto la possibilità di essere sottoposto a una terapia alternativa» come quella in via di sperimentazione negli Usa, ha rincarato Seton-Mardsen, citato da SkyNews.

Proprio la possibilità di tentare la terapia americana sarà al centro domani d'una missione chiave a Londra di Michi Hirano, professore di neurologia alla Columbia University di New York, che la sta mettendo a punto da qualche tempo. Il giudice dell’Alta Corte britannica Nicholas Francis ha stabilito che la decisione definitiva riguardo il caso di Charlie Gard sarà comunicata il 25 luglio. Durante l’udienza di venerdì 14 luglio, un famoso neurologo statunitense si è collegato in video-conferenza, spiegando che l’elettroencefalogramma del bimbo “mostra una disorganizzazione dell’attività cerebrale, ma non un danno strutturale maggiore”.

Per questo motivo, il medico statunitense di nome Michio Hirano andrà a Londra la prossima settimana per valutare la situazione del bambino e partecipare a un meeting di esperti.
Altre notizie per : Charlie Gard

Zazoom Tv - Live Video Breaking News
Segui gli aggiornamenti dei fatti più importanti dal mondo.
Scritto da Mirella Ferrazzuolo Letto 665 volte
zazoom
- 5 5 5
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti sono a scopo esemplificatico
Cerca Tags : AttualitàCharlie Gardbimbogenitoriappello Di' la tua e commenta questo post!